cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
91743444
Pagine viste oggi:
20364
Utenti online:
41
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
www.pietrangeli.net
Scopri la rivista 2LA
Previsioni Meteo Personalizzate
Associazione SAR-Pro
Centro Euro Mediterraneo di Documentazione
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
NatCanService
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
COVID 19 - TEST !!!
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
SCOPRI IL SIPEM !!!
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
ENTRA IN ASSODIMA
UN-ISDR
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
Username:

Password:

accedi
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
SFDRR GOALS
Onda Selvaggia
SCOPRI CIVILINO !!!
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
TERREMOTI NEL MONDO
METEO NEL MONDO
Protezione Civile » Annunci, 08 Luglio 2020 alle 08:28:16

NUOVA LEGGE DI PC IN TOSCANA

Ezio Sabatini

I coordinatori del Volontariato di Protezione Civile delle province di Prato, Grosseto, Livorno, Siena. Arezzo e Lucca manifestano la loro profonda soddisfazione per l'approvazione della nuova norma sulla Protezione Civile, pubblicata come legge 45 lo scorso 25 giugno 2020. L'introduzione della gestione del volontariato organizzato come uno dei ruoli cardine delle province ridona dignità istituzionale ai coordinamenti. Il legislatore regionale ha dimostrato di saper ascoltare le proposte provenienti dalla base del mondo associativo riconoscendo la capacità di autogoverno del nostro mondo. Durante il dibattito che ha preceduto la stesura del testo tutto il volontariato, locale e regionale, è riuscito a presentare in modo univoco la propria posizione trovando anche l'importante appoggio di altre anime del sistema regionale di Protezione Civile e la fondamentale condivisione dell'Unione delle Province Italiane.





Il Paese proviene da una lunga ed estenuante emergenza che ha visto in campo ogni livello della Protezione Civile partendo dal singolo comune per arrivare fino al governo centrale. Proprio in questa parcellizzazione i coordinamenti hanno dimostrato di saper gestire, monitorare e mantenere pronte al'utilizzo le risorse umane e materiali che si trovavano impegnate nella lotta al COVID-19. La nuova legge crea il contesto in cui andrà ad operare in futuro il volontariato di Protezione Civile assieme alle altre anime del Sistema Toscana; adesso si apre la sfida dei vari decreti attuativi per tradurre queste indicazioni in un'integrazione concreta, reale ed efficace.

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.