cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
75886590
Pagine viste oggi:
1113
Utenti online:
4
Previsioni Meteo Personalizzate
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
REPORT WEB-TV - OBIETTIVO SICUREZZA
Scopri i corsi per te !!!
SCOPRI IL SIPEM !!!
UN-ISDR
www.pietrangeli.net
ENTRA IN ASSODIMA
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
Scopri la rivista 2LA
SCOPRI IL REAS 2017 !!!
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
Username:

Password:

accedi
TERREMOTI NEL MONDO
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
ENTRA A SCOPRIRE L'INSFO
REGISTRATI AL REAS: BIGLIETTO ONLINE
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
SCOPRI CIVILINO !!!
Entra in sicurezza!!!
At Pro...vieni a scoprirci!
Onda Selvaggia
METEO NEL MONDO

banner   banner
allegatiProtezione Civile » Annunci, 01 Aprile 2017 alle 10:48:16

...ASPETTANDO IL REAS 2017....

REAS

Il centro fiera di Montichiari promuove ogni anno REAS - Salone dell'Emergenza, la fiera leader in Italia per il settore emergenza di primo soccorso, protezione civile ed antincendio. L'appuntamento ha ormai raggiunto un respiro internazinale ed è il più atteso dai volontari ed operatori specializzati del settore.

Protezione Civile » Recensione Libri, 19 Luglio 2017 alle 07:45:19

Roadmap: Public empowerment policies for crisis management

PUBLIC EMPOWERMENT POLICIES FOR CRISIS MANAGEMENT (PEP)

The roadmap ‘Public empowerment policies for crisis management’ aims to chart directions for further research and implementation supporting human resilience. Aimed at policymakers and researchers, it reports core problems and gaps identified based on research conducted by the teams that composed the international consortium of the project Public Empowerment Policies for Crisis Management (PEP).




It assesses the current level of development of public empowerment policies across Europe, examines this variation in different countries, and addresses the need for sharing best practices and guideliness and lowering barriers in policymaking and further research.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTARE L'ARCHIVIO MULTIMEDIALE

Protezione Civile » Università e Formazione, 14 Luglio 2017 alle 17:56:02

New MSc in Civil Engineering for Mitigation of Risk from Natural Hazards

ORGANIZZATORE: INSTITUTE FOR ADVANCED STUDY IN PAVIA (IUSS)

The University of Pavia and the University School of Advanced Studies IUSS Pavia (Italy) are happy to announce the new international Master of Science in Civil Engineering for Mitigation of Risk from Natural Hazards (CivRisk).

Resilienza » Notizie dal Mondo, 14 Luglio 2017 alle 17:47:26

Disaster resilience is a core business issue

UNITED NATIONS OFFICE FOR DISASTER RISK REDUCTION (UNISDR)

Businesses of all sizes need to ensure that resilience lies at the core of their decision-making processes in order to help the authorities and the wider community reduce the risk of disasters. The UN Office for Disaster Risk Reduction (UNISDR) works hand in hand with companies to ensure that curbing the threat posed by natural and human-induced hazards etched into business strategies.

allegatiProtezione Civile » Fiere e Manifestazioni, 11 Luglio 2017 alle 08:12:11

TERREMOTO: TRA PREVENZIONE E RESILIENZA

Venerdì 6 ottobre - dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00

Nell’ambito di REAS Salone dell’Emergenza, nella giornata di Venerdì 6 ottobre, verrà proposto un convegno dal titolo “Terremoto: tra prevenzione e resilienza” che avrà come filo conduttore il tema della RESILIENZA e in cui verrà presentato il  progetto FAMILY BAG.

Protezione Civile » Cronaca, 10 Luglio 2017 alle 23:36:09

European heat, 2017

Seeking climate change clues in sizzling heat

CLIMATE CENTRAL

Scientists have confirmed that human-caused climate change played an important role in the excessively-high temperatures that gripped much of Western Europe in June. The month of June was marked by extremely-high temperatures and wildfires across Western Europe. In Portugal, a deadly forest fire killed at least 64 people and injured more than 200. A major forest fire in Spain forced more than 1,500 people from lodgings.

Protezione Civile » Corsi di Formazione, 06 Luglio 2017 alle 10:27:36

Training of Trainers (ToT) for the Implementation of the Sendai Framework

ORGANIZZATORI: DISASTER PREPAREDNESS AND PREVENTION INITIATIVE FOR SOUTH EASTERN EUROPE (DPPI SEE) - LUOGO: ZAGABRIA

The Sendai Framework for Disaster Risk Reduction 2015-2030 is the first major agreement of the post-2015 development agenda, with seven global targets and four priorities for action. It is a 15-year, voluntary, non-binding agreement which recognizes that the State has the primary role to reduce disaster risk but that responsibility should be shared with other stakeholders including local government, the private sector and other stakeholders.

Protezione Civile » Convegni e Seminari, 02 Giugno 2017 alle 10:36:53

3rd Disaster Risk Reduction Conference, Warsaw

ORGANIZZATOREFACULTY OF GEOGRAPHY AND REGIONAL STUDIES, UNIVERSITY OF WARSAW (WGISR UW) - DATA:12-13 Oct 2017 - LUOGO: VARSAVIA

The 3rd Disaster Risk Reduction Conference in Warsaw on October 12-13, 2017 aims to bring together leading academic scientists, researchers and young researchers to share their experiences, results and questions about all aspects of disaster risk reduction. It also provides an interdisciplinary forum for researchers and practitioners to present and discuss trends and concerns, practical challenges encountered and solutions.



videoProtezione Civile » Recensione Libri, 01 Giugno 2017 alle 14:54:35

Atlas of the human planet 2017: Global exposure to natural hazards

The Atlas of the Human Planet 2017. Global Exposure to Natural Hazards summarizes the global multi-temporal analysis of exposure to six major natural hazards: earthquakes, volcanoes, tsunamis, floods, tropical cyclone winds, and sea level surge. The exposure focuses on human settlements assessed through two variables: the global built-up and the global resident population.

Protezione Civile » Volontariato, 01 Giugno 2017 alle 09:01:32

“IMPARARE A CONVIVERE CON I RISCHI DEL TERRITORIO”

Centro Servizi Vol. Torino

È stato questo il concetto che i volontari e le numerose istituzioni han cercato di trasmettere a cittadini e studenti durante l’esercitazione “Vayes 2017” IX Campo Scuola di Protezione Civile tenutosi dal 24 al 28 maggio a Vaie e Sant’Antonino di Susa. I due comuni, 5 giorni prima dell’esercitazione, sono stati colpiti da un violento nubifragio che ha causato allagamenti diffusi e danni rilevanti. Una micro calamità che ha evidenziato, ancora una volta, la mancanza di consapevolezza dei gravi rischi a cui ci si espone avventurandosi per strade, sottopassi o scantinati allagati.

Protezione Civile » Volontariato, 30 Maggio 2017 alle 08:12:13

FIR TOSCANA SI AFFIDA ANCORA A SABATINI

I delegati, da tutta la regione, si sono incontrati in assemblea plenaria a Firenze

Ezio Sabatini

La Struttura Regionale Toscana della Federazione Italiana Ricetrasmissioni ha scelto: sarà Ezio Sabatini, presidente uscente, a coordinare i CB toscani per i prossimi 3 anni. L’assemblea generale, presieduta dal Vice Presidente Nazionale Area Centro Franco Guelfi, ha espresso il proprio giudizio durante l’incontro della scorsa domenica 28 maggio presso il circolo ARCI di via di Brozzi a Firenze. Sabatini, classe 1975 ed in FIR dalla fine degli anni 90, è iscritto all’ Associazione Radioamatori & CB “IL PALIO” di Siena. Attualmente è anche coordinatore del volontario della provincia di Siena e membro eletto del Consiglio Nazionale della FIR CB-SER.


 




Protezione Civile » Recensione Libri, 18 Maggio 2017 alle 14:55:19

Resilience and resource efficiency in cities

UNITED NATIONS ENVIRONMENT PROGRAMME (UNEP)

This report looks at the relationship between building the resilience of cities in the face of global environmental change, and increasing the resource efficiency of cities to reduce their harmful impacts on the environment.

Protezione Civile » Fiere e Manifestazioni, 13 Maggio 2017 alle 15:59:18

IL VALORE STRATEGICO DELLA RESILIENZA:A REAS 2017 UN CONFRONTO DI RESPIRO INTERNAZIONALE

REAS

 L’edizione 2017 di REAS, fiera leader in Italia per il settore emergenza di protezione civile, primo soccorso e antincendio, è in programma dal 6 all’8 ottobre al Centro Fiera di Montichiari (BS). Forte della partnership con Fiera di Hannover e INTERSCHUTZ, la manifestazione ha un profilo sempre più internazionale, in sinergia con i principali attori dell’emergenza. REAS si conferma, inoltre, un punto di riferimento per volontari e operatori, un’occasione unica per fare sintesi e, alla luce delle più recenti esperienze, confrontarsi sulle principali novità del comparto.

Protezione Civile » Recensione Libri, 11 Maggio 2017 alle 14:41:28

2017 Resilience index annual report

FM GLOBAL

The 2017 FM Global Resilience Index is an annual ranking of 130 countries and territories according to their enterprise resilience to disruptive events. Rankings are calculated as an equally weighted composite of 12 core drivers that affect the enterprise resilience of countries significantly and directly.

Resilienza » Notizie dal Mondo, 06 Maggio 2017 alle 09:18:49

When resilience means leaving your home and making a new one

WORLD BANK

Along the beach in Mondouku, Côte d'Ivoire, a group of fishermen have just returned with their catch. Many of them come from neighboring Ghana, and they tell us that they come to the Ivorian part of the coast because there are more fish here. Still, they explain that the fish are smaller in size and number compared to previous years. The beach they are sitting on is lined with small hotels and cabanas destroyed in a storm surges over the past few years. A bit further down the coast, near the Vridi Canal, we speak with Conde Abdoulaye, who runs the lobster restaurant that his father ran before him. Even at low tide, the water laps against the steps of the restaurant and a retaining wall which he has rebuilt numerous times. He says he knows it is inevitable that at some point the sea will swallow his restaurant, and he will have to leave. He blames the canal for most of the beach erosion, but also acknowledges that changing weather patterns and increasing storms have contributed to the damage.

Protezione Civile » Lavoro, 02 Maggio 2017 alle 10:18:47

Internship in UNESCO's Section on Earth Sciences and Geo-Hazards Risk Reduction

UNESCO

Support the work of UNESCO’s Section on Earth Sciences and Geo-Hazards Risk Reduction in the field of geo-hazard risk reduction. Contribute to the development, implementation and administration of the Section’s projects and programmes, with a focus on school safety. Engage in policy and technical dialogue with related sectors in UNESCO and other organizations to build synergies and partnerships on disaster risk reduction initiatives.

Protezione Civile » Notizie dal Mondo, 15 Aprile 2017 alle 16:46:45

Preparing for the future using lessons from Hurricane Sandy

NEW YORK TIMES (David D. Dunlap)


 Elevated floors are an imperative in flood-prone areas like the site of the new building on West 26th Street, only 400 yards from the Hudson River. West Chelsea was hit hard by Hurricane Sandy in 2012. So was Lower Manhattan, where Savanna, the real estate investment concern behind the 26th Street building, owned two office towers that were knocked out by flooding.

Protezione Civile » Università e Formazione, 04 Aprile 2017 alle 16:45:50

Summer School: Building Resilient Communities for Global Disaster Risk Reduction

COVENTRY UNIVERSITY


This course explores how humanitarian organisations intervene in disasters around the world and builds you into a multi-disciplinary team of engineers, computer scientists and social scientists that can respond to humanitarian crises and/or foster community-led development in a culturally sensitive and sustainable way.

Protezione Civile » Convegni e Seminari, 04 Aprile 2017 alle 12:12:34

FIRE SCHOOL HOSPITAL

IL CONVEGNO ALL'IDI DI ROMA CON ZAMBERLETTI, GARAVAGLIA, INZERILLO, CORBOE LE BEST PRACTICE DELLA PREVENZIONE ANTINCENDI

Francesco Unali

20 morti e 150 feriti negli ultimi 11 anni: questo il bilancio (dati fino al 2014) emerso nel convegno tenutosi martedi 21 marzo all'Idi di Roma su "La normativa di prevenzione incendi nelle strutture sanitarie". La Fire School, ospitata all'interno dell'Istituto Dermopatico dell'Immacolata e dotata di un reparto dedicato con 750 metri quadri, 25 posti letto e sale operatorie, nel suo primo anno di vita ha già fatto formazione al personale ospedaliero Idi e a quello di strutture di eccellenza come Policlinico Gemelli, Bambino Gesù e altri ospedali di Roma e Lazio.

Protezione Civile » Notizie dall'ONU, 25 Marzo 2017 alle 13:02:26

Voices of Youth mapping risk around the globe

WORLD WIDE FUND FOR NATURE (WWF)

While some mapping is conducted by professionals with sophisticated technical equipment, UNICEF has instead targeted youths as experts in mapping social and environmental risks in communities around the world. The goal behind this initiative is to enhance community engagement and participatory planning to more effectively reduce risk in vulnerable communities.

Protezione Civile » Recensione Libri, 23 Marzo 2017 alle 18:35:35

Annual disaster statistical review 2015: the numbers and trends

The 2015 annual review of disaster figures based on the EM-DAT database outlines information about the EM-DAT International Disaster Database, its definitions, criteria and content; asks: What did 2015 bring? How different was 2015?; and provides regional analysis on Africa, the Americas, Asia, Europe, and Oceania.

Protezione Civile » Recensione Libri, 23 Marzo 2017 alle 16:45:38

The significance of communication in emergency management: what’s changed since 2010?

AUSTRALIAN INSTITUTE FOR DISASTER RESILIENCE (AIDR)

This study replicates work done by Ryan and Matheson (2010) to determine the current significance of communication in emergency management. It also identifies trends in issues that occur during emergency events.

Protezione Civile » Notizie area UE, 23 Marzo 2017 alle 12:58:57

Strengthening preparedness for complex emergency situations

RED CROSS EU OFFICE

Led by the French Red Cross, the Multi-site Events Response and Coordinated Intervention (MERCI) project was launched in Paris on 1-2 March. It brings together partners from the Bulgarian Red Cross, the Italian Red Cross, the Spanish Red Cross, the Portuguese Red Cross and the Red Cross EU Office to assess the needs of responders, to analyse current knowledge, existing practices and tools, and to develop guidelines and adaptable operational protocols for the management of multi-site crises.

Calamità » Vulcanico - Approfondimenti, 20 Marzo 2017 alle 15:25:21

New study estimates frequency of volcanic eruptions

UNIVERSITY OF LEEDS

Holidaymakers concerned about fresh volcanic eruptions causing flight-disrupting ash clouds might be reassured by a study setting out the first reliable estimates of their frequency. While the University of Leeds-led research suggests that ash clouds are more common over northern Europe than previously thought, it puts the average gap between them at about 44 years.

Resilienza » Approfondimenti, 20 Marzo 2017 alle 11:21:38

What is resilience and why does it matter now more than ever?

Michael Berkowitz ( 100 RESILIENT CITIES (100RC)

This post is adapted from Michael Berkowitz's plenary speech at the Habitat III Conference, The United Nations Conference on Housing and Sustainable Urban Development. What is urban resilience and why does it matter now more than ever?

In many ways, resilience is fundamentally concerned with disasters. But we’re not just talking about the ability to bounce back from the sudden disasters – think fires, earthquakes, floods – that are commonly associated with the word. We’re also focused on the long-term, slow-burning disasters that weaken a city over time. These stresses – poverty, endemic violence, an inadequate transportation system – are persistent and no less pernicious than sudden disasters.

Protezione Civile » Notizie dall'ONU, 18 Marzo 2017 alle 11:16:12

Volunteers as a mobilizing force in disaster risk reduction processes

INTERNATIONAL FEDERATION OF RED CROSS AND RED CRESCENT SOCIETIES (IFRC)

Voluntary service is one of the fundamental basis for the Red Cross Red Crescent Movement, and its role is decisive in achieving the objectives set out by the Sendai Framework for Disaster Risk Reduction (DRR). As such, the International Federation of Red Cross Red Crescent Societies (IFRC), together with White Helmets Argentina, promoted and organized a parallel session titled “Sendai Framework Inclusion of Volunteers in Social Mobilization for Disaster Risk Reduction”, as part of the events taking place during the Fifth Regional Platform for Disaster Risk Reduction in the Americas (RP17) in Montreal, Canada. The Sendai Framework for DRR makes specific reference to the role of volunteers and voluntary organizations in its principles and priorities: as active actors, a pillar to better understand community risks and increase collaborative efforts.

Protezione Civile » Convegni e Seminari, 18 Marzo 2017 alle 10:20:42

ANTINCENDIO NEGLI OSPEDALI a UN ANNO DALLA NASCITA DELLA PRIMA FIRE SCHOOL ITALIANA

MARTEDI 21 MARZO 2017 – h. 9.30 IDI - ISTITUTO DERMOPATICO DELL’IMMACOLATA-ROMA

Francesco Unali

OLTRE 100 INCENDI L’ANNO NEGLI OSPEDALI ITALIANI: ALL’IDI LA PRIMA “FIRE SCHOOL HOSPITAL” PER FORMARE IL PERSONALE OSPEDALIERO RIDURRE IL RISCHIO, AUMENTARE LA SICUREZZA. Nel convegno “La Normativa di prevenzione incendi nelle Strutture
Sanitarie” il punto sull’attuazione del DM 19.3.2015 e le esperienze
di buone pratiche antincendio negli ospedali italiani.

Protezione Civile » Recensione Libri, 16 Marzo 2017 alle 10:27:44

Assessing socioeconomic resilience to floods in 90 countries

This paper presents a model to assess the socioeconomic resilience to natural disasters of an economy, defined as its capacity to mitigate the impact of disaster-related asset losses on welfare, and a tool to help decision makers identify the most promising policy options to reduce welfare losses due to floods.

Calamità » Incendio boschivo - Approfondimenti, 13 Marzo 2017 alle 16:15:31

Science can map a solution to a fast-burning problem

NATURE PUBLISHING GROUP (NPG)

Canada and other fire-prone regions should develop new maps of fire risk and use them to guide development and mitigation efforts. Similar maps are already produced around the world for areas prone to flooding and earthquakes, and it is unfortunate that so little has been done so far to measure wildfire risk. This is especially true across Canada, where hundreds of communities embed themselves in one of the most flammable places on Earth.

Protezione Civile » Recensione Libri, 09 Marzo 2017 alle 18:21:29

Atlas of the human planet 2016

Mapping human presence on Earth with the Global Human Settlement Layer

EUROPEAN COMMISSION (EC)

The Atlas of the Human Planet presents the key findings of the analysis of the Global Human Settlement Layer (GHSL). This data set reports the growth of built-up and population in the last 40 years (1975-2015) at an unprecedented level of detail. The document aims to support the monitoring of the implementation of the post-2015 international frameworks: the UN Third Conference on Housing and Sustainable Urban Development (Habitat III, 2016), the post-2015 framework on Sustainable Development Goals (SDGs), the UN Framework Convention on Climate Change, and the Sendai Framework for Disaster Risk Reduction 2015-2030 (DRR).  

Protezione Civile » Annunci, 08 Marzo 2017 alle 16:47:10

Flood Resilience Game

Preventionweb

The Flood Resilience Game is an educational game that allows players to experience, explore, and learn about the flood risk and resilience of communities in river valleys. The game is designed to help participants, such as NGO staff working on flood-focused programs, to identify novel policies and strategies which improve flood resilience.

Difesa Civile » Formazione - Corsi - Seminari, 07 Marzo 2017 alle 13:02:31

Critical Infrastructure Protection and Resilience Europe 2017

TORCH MARKETING

Critical Infrastructure Protection and Resilience, Europe (CIPRE) will be held in The Hague on the 9-11 May 2017. The unique two-track conference programme will address the need to secure Europe’s critical infrastructure. The conference provides a forum to discuss the ever-changing nature of threats, whether natural or man-made, either physical or cyber attacks, as well as the need to continually review and update policies, practices and technologies to meet these demands.

Protezione Civile » Notizie dal Mondo, 04 Marzo 2017 alle 14:42:02

UN welcomes Trump commitment to resilient infrastructure

Robert Glasser, Head of the United Nations OFfice for Disaster Risk Reduction

The Oroville Dam’s structural weakness and the forced evacuation of 200,000 people living in its shadow has seen renewed interest in President Trump’s campaign promise to invest in resilient infrastructure across the United States. The White House spokesperson, Sean Spicer, raised the issue last week when he said the Oroville dam situation “is a text book example of why we need to pursue a major infrastructure package in Congress. Dams, bridges, roads and all ports around the country have fallen into disrepair.

Protezione Civile » Notizie area UE, 02 Marzo 2017 alle 09:47:54

Floods, memories and resilience

UNIVERSITY OF COLOGNE (UOC)

What can we learn from studying people's flood memories? And how do these memories relate to resilience? A while ago, I had the opportunity to participate in a workshop at Northumbria University, UK, dedicated to “Concepts and Practices of Flood Management in the UK; Vietnam and the Global South”. Organised by political scientist Oliver Hensengerth, and sponsored by the British Academy’s Newton Fund, it brought together a number of people who spoke about different approaches to living with floods from different places in the world, particularly Vietnam and the UK. The juxtaposition of experiences from these two rather different places was in itself interesting, as were a lot of the other things we heard and discussed, including the additional challenges to water management that come with successful flood control in the Mekong Delta (as people get used to dry land, and as sedimentation decreases with controlled irrigation), or the ideas about knowledge and community that guide the flood risk management policy of the UK Environment Agency. 

Protezione Civile » Recensione Libri, 01 Marzo 2017 alle 16:11:48

Building regulation for resilience: managing risks for safer cities

GLOBAL FACILITY FOR DISASTER REDUCTION AND RECOVERY, THE (GFDRR)

This report presents key lessons, experiences, and challenges to progress in building regulatory capacity for disaster risk reduction, and includes illuminating case studies of successes and failures. It provides practical recommendations and a review of applicable innovations for a reform agenda.

Protezione Civile » Notizie area UE, 28 Febbraio 2017 alle 14:37:10

Europe leads on resilient cultural heritage

UNITED NATIONS OFFICE FOR DISASTER RISK REDUCTION - REGIONAL OFFICE FOR EUROPE (UNISDR EUR)

TURIN, Italy, 22 February 2017 – Europe has launched a new drive to protect its heritage sites from the risk of disasters, an issue given added urgency by a string of earthquakes that wrecked age-old buildings in central Italy. The ResCult project, short for “Increasing Resilience of Cultural Heritage” and unveiled on Monday in the northern Italian city of Turin, offers a powerful means for civil protection departments, heritage ministries, local governments, European Union authorities, private investors and communities to work hand in hand on the issue.

Protezione Civile » Annunci, 28 Febbraio 2017 alle 10:55:46

We can learn a lot from disasters, and we now know some areas don’t recover

CONVERSATION MEDIA GROUP

Natural disasters were once regarded as a problem for the developing world, with reports of these rarely leading the news. Hurricanes Katrina and Sandy punctured that insularity in the US thanks to a malevolent combination of extreme weather events and population growth – especially in highly inappropriate places like storm-surge zones. Elsewhere, seismic events struck the heart of major cities such as Christchurch and Kobe where the cities’ structures were woefully ill-prepared.

Protezione Civile » Convegni e Seminari, 27 Febbraio 2017 alle 09:33:50

Earthquake Science Teaching Fellow

UNIVERSITY COLLEGE LONDON (UCL)

The UCL Institute for Risk and Disaster Reduction (IRDR) is a cross-UCL Institute, which aims to lead research, knowledge exchange and advanced teaching in the area of risk and disaster reduction (RDR). By providing a focus for UCL’s RDR activities, with its breadth of disciplinary emphasis, promotion of novel multidisciplinary research and translation into practice, the Institute aims to assume a role of leadership in RDR both in the UK and internationally.

Protezione Civile » Recensione Libri, 02 Febbraio 2017 alle 10:51:07

2016 Annual Global Climate and Catastrophe Report

AON BENFIELD

This report evaluates the impact of worldwide natural disaster events during the last 12 months to promote awareness and enhance resilience. The report reveals that there were 315 natural catastrophe events in 2016 that generated economic losses of USD210 billion. For historical context, 2016 was the seventh highest year on record with the combined economic loss exceeding the USD200 billion threshold for the first time since 2013.

Protezione Civile » Annunci, 31 Gennaio 2017 alle 16:18:39

Tests reveal major variation in flood risk models

UNIVERSITY OF LEEDS

The first ever comparison of six of the major global flood risk monitoring computer models has revealed wide discrepancies between the information they provide. Insurers, risk analysts and many other businesses, as well as governments and NGOs use software like these models to understand which areas of the world are most at risk of flooding.

allegatiProtezione Civile » Volontariato, 30 Gennaio 2017 alle 08:19:26

Maratea: l'allerta di Protezione Civile arriva via WhatsApp

Gruppo Lucano PC

La Protezione Civile G. L. di Maratea, alfine d’incrementare la cultura di protezione civile legata alla prevenzione ha attivato un nuovo sistema di allerta via WhatsApp, sistema coordinato dal Sindaco Domenico Cipolla e dall’Uff. Protezione Civile del Comune di Maratea. Un nuovo servizio per i residenti e i gentili ospiti della città di Maratea: l'invio di messaggi di allerta e notizie correlate via "WhatsApp", l'applicazione di messaggeria istantanea per telefonia mobile, probabilmente al momento la più diffusa al mondo e sicuramente nel nostro paese. Il servizio permetterà all'utente, ovunque si trovi, di ricevere sul proprio smartphone le comunicazioni inerenti il territorio di Maratea e legati ad aspetti della protezione civile e quindi della prevenzione. “Nella presentazione dei piani di emergenza comunale, ma anche nei corsi volti alla cittadinanza legati alla prevenzione spesso mi viene posta la domanda in quale modo avvisare la cittadinanza in casa di allarme e così è nata l'idea di utilizzare WhatsApp, un sistema economico che può raggiungere più persone, i nostri cittadini”


Questo è quello che afferma il Disaster Manager Muscatello Giuseppe presidente della Protezione Civile G. L. di Maratea, inoltre aggiunge “la prevenzione esige un lavoro in "unione" tra il sistema di protezione civile e i singoli cittadini, perché quando parliamo di azioni, prevenzione, non possiamo più ragionare al singolare, siamo in una situazione di unione. Le calamità possono colpirci tutti, e insieme dobbiamo trovare strade per non farci trovare impreparati” .

allegatiProtezione Civile » Volontariato, 27 Gennaio 2017 alle 13:09:07

80MILA ORE DI LAVORO PER LA FIRCB SER

I numeri di cinque mesi di lavoro dal 24 agosto 2016. Oltre 242 volontari fra neve, sisma, tlc e logistica

Ezio Sabatini

A poco più di 5 mesi da quel 24 agosto che ha dato inizio all’emergenza ce sta ancora affliggendo il  Centro Italia la Federazione Italiana Ricetrasmissioni tira le somme. Attualmente sono oltre 80mila le ore di attività che i 242 volontari attivi hanno messo a disposizione. Di questi 180 hanno fatto un solo turno in zona d’operazioni, 41 due turni in 14 si sono presentati 3 volte sul fronte dell’emergenza mentre solo 6 unità hanno svolto 6 presenze.  Per adesso solo un iscritto alle associazioni FIR è stato presente 5 volte.  Se contassimo ogni singola presenza potremmo dire che dalla Federazione sono giunte un totale di 333 presenze singole.Sul fronte delle giornate/uomo la parte del leone viene fatta dall’attività dell’Unità di Crisi Nazionale, la sala operativa di FIR CB, con ben 1185 gg/uomo.  Segue l’impegno di Assistenza alla Popolazione con 740 gg/uomo, a ridosso la Radio Task Force, ossia il pronto intervento della colonna mobile dei CB,  con 627 gg/uomo seguite da vicino con l’attività di cucina presso Borgo di Arquata per 561 gg/uomo.



 Questi dati spiegano la varietà dell’impegno della FIR in questa lunga e sofferta emergenza. Sotto le 100 giornate/uomo si pongono la recentissima attività per la criticità legata alla neve, con 65 gg/uomo, l’attività di selezione macerie ai fini dei recupero beni artistici e culturali, 16 gg/uomo mentre tutte le attività residue assieme aggiungono 14 giorni al conteggio. Tutto questo assieme porta ad un totale di 3299 giornale per uomo di attività operativa.

Protezione Civile » Recensione Libri, 05 Gennaio 2017 alle 09:18:04

Preparedness Map for Community Resilience: Earthquakes

GLOBAL FACILITY FOR DISASTER REDUCTION AND RECOVERY, THE (GFDRR)

This manual presents Japanese Seismic Preparedness Maps, one of the tools used in Japan to communicate earthquake risks for better preparedness at the community level.The intended audience of this handbook is government officials and practitioners working in seismic risk management, community-based disaster risk management, risk communications, and related areas who are responsible for preparing communities for the next big seismic event.

Protezione Civile » Corsi di Formazione, 03 Gennaio 2017 alle 11:08:56

Disaster Management Course

The Crisis Management and Disaster Response Centre of Excellence (CMDR COE) will conduct Disaster Management Course from 15 to 19 May 2017 in Sofia, Bulgaria. Acquisition of basic knowledge related to disasters as phenomenon, the disaster management process and its close relation to the risk management process, as well as the main players and mechanisms in disaster response.

Protezione Civile » Recensione Libri, 29 Dicembre 2016 alle 09:06:29

Assessing community disaster resilience using a balanced scorecard: lessons learnt from three Australian communities

AUSTRALIAN INSTITUTE FOR DISASTER RESILIENCE (AIDR)

This paper avaluates how the use of a community disaster resilience scorecard can contribute to building community disaster resilience. In 2012, the Torrens Resilience Institute (TRI) developed a balanced Scorecard for communities to assess their disaster resilience using an all-hazards approach.

Protezione Civile » Annunci, 26 Dicembre 2016 alle 09:47:10

Leonardo e CNSAS insieme

L’elicottero è il mezzo di soccorso imprescindibile per interventi in montagna e in ambiente impervio. Il Soccorso Alpino e Leonardo – eccellenze italiane di prestigio internazionale – insieme per sviluppare tecnologie, soluzioni e formazione ancora più efficaci

fonte: CNSAS

Migliorare ulteriormente tecnologie utilizzate nel salvataggio di vite umane e sviluppare nuove soluzioni operative e di addestramento per rendere ancora più efficiente l’elisoccorso e massima la sicurezza per il personale addetto. E’ la sfida lanciata dall’accordo di collaborazione firmato il 20 dicembre da Leonardo-Finmeccanica con il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS). Due realtà italiane che rappresentano un riferimento – anche a livello internazionale – nel settore del soccorso in ambiente montano e impervio, dove l’elicottero è oramai una risorsa strategica per salvare vite portando a termine le missioni più complesse. All’evento di firma, che si è svolto presso lo stabilimento Leonardo di Vergiate (VA) a ridosso dell’apertura della stagione invernale, hanno preso parte i vertici del CNSAS e della divisione Elicotteri di Leonardo. L’accordo è stato siglato simbolicamente di fronte all’AgustaWestland AW169, destinato a diventare uno degli elicotteri di riferimento internazionale nell’elisoccorso.Soccorso Alpino e Leonardo Finmeccanica.

Protezione Civile » Cronaca, 25 Dicembre 2016 alle 09:27:19

Trasporto sanitario da Londra per una bimba di due mesi

fonte: A.M.

Dall’inizio dell’anno sono oltre 220 le missioni e più di 700 le ore di volo impiegate dall’Aeronautica Militare per trasportare pazienti in difficoltà  Nel pomeriggio di mercoledì 21 dicembre si è concluso un trasporto sanitario dall'aeroporto di Londra - Biggin Hill a quello di Brescia - Montichiari, a favore di una bimba di soli due mesi, affetta da una rara malattia e bisognosa di cure specialistiche, Il velivolo, un Falcon 900 EASy del 31° Stormo di Ciampino, è decollato stamattina dall'aeroporto romano su ordine della Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dell'Aeronautica Militare, su richiesta della Prefettura di Brescia.  A bordo del Falcon 900 ha viaggiato anche una equipe medica specialistica per assistere la bambina durante l'intero viaggio.

Protezione Civile » Volontariato, 24 Dicembre 2016 alle 12:19:10

Consegnate da Croce Rossa Italiana tre Jeep per le attività sul territorio

fonte:CRI

Le attività post sisma nell’area del Centro Italia che Croce Rossa continua a portare avanti in queste settimane non riguardano solo i programmi ed i progetti relativi alla ricostruzione in senso stretto. Esistono infatti anche altre linee d’azione che, al fine di rafforzare l’assistenza alla popolazione, si inseriscono nel concetto di “empowerment” e “capacity building”: potenziare ad ogni livello la consapevolezza, la resilienza e le capacità delle varie dimensioni territoriali, rendendole sempre più pronte ed attrezzate per rispondere ad eventi calamitosi come lo sciame sismico degli ultimi mesi. Proprio in questa direzione mercoledì pomeriggio, presso la sede CRI di Via Toscana a Roma – in occasione della riunione del Consiglio direttivo – sono state consegnate tre nuovi mezzi da impiegare nei luoghi colpiti dal sisma. Due Jeep sono destinate a rinforzare la dotazione di mezzi dei Comitati CRI dei Monti Sibillini e di Visso, mentre la terza auto con 4 ruote motrici sarà utilizzata dai “field officer” di Croce Rossa che nelle prossime settimane saranno impegnate su tutta l’area del Centro Italia interessata dall’emergenza.

Protezione Civile » Soccorsi, 24 Dicembre 2016 alle 11:25:27

I Vigili del fuoco ingabbiano la basilica di San Benedetto a Norcia

L'intervento per la messa in sicurezza portato a termine a solo un mese e mezzo dall'affidamento dei lavori

fonte: VVF

E' alta 18 metri la struttura montata dagli uomini del Nucleo Interventi Speciali dei Vigili del Fuoco intorno alla basilica di San Benedetto a Norcia per garantire la sicurezza della facciata rimasta in piedi dopo il terremoto del 26 e del 30 ottobre. Il progetto, curato e diretto dall'ing. Claudio Modena dell'Universita' di Padova e condiviso dal Nucleo Interventi Speciali dei Vigili del Fuoco, e' stato eseguito dalle squadre dei Vigili del Fuoco coordinate dai tecnici dello stesso NIS, sotto la supervisione della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell'Umbria. L'intervento, finanziato dal Mibact, è stato portato a compimento a solo un mese e mezzo dall'affidamento dei lavori.

Protezione Civile » Cronaca, 24 Dicembre 2016 alle 09:17:37

Crotone, incendio in un appartamento: i Vigili del Fuoco salvano due persone

fonte: VVF

Il 22 dicembre alle 10.25 i Vigili del Fuoco sono intervenuti per un incendio in un appartamento a Cirò Marina. Sul posto la squadra, con  l’ausilio di un’autoscala, ha tratto in salvo due persone, che spaventate delle fiamme, si sono rifugiate sul balcone posto a primo piano dello stabile. I due sono stati affidati alle cure dei sanitari del 118. Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha anche impedito alle fiamme di estendersi alle abitazioni adiacenti. Dai primi rilievi  tutto l'appartamento è stato dichiarato inagibile.

Resilienza » Testi e Manuali, 27 Giugno 2016 alle 10:07:24

How civil institutions build resilience

This report presents a literature review intended to facilitate the identification of appropriate steps that organizations and communities could take to increase their resilience, particularly with limited resources. The lessons learned provide some general guidelines for optimizing resource investment while assuring continued and successful operations.

Resilienza » Approfondimenti, 28 Luglio 2015 alle 08:28:18

How mapping can increase disaster resilience

World Economic Forum (WEF)


In the days following the January 12, 2010 earthquake in Haiti, the World Bank disaster risk management (DRM) community worked to assess the damage, and support the Haitian government plan and enact what would become a massive and protracted recovery from this profound disaster. Accurate and up to date maps of the country were an important component of these planning efforts. These maps came from an unexpected source, a global community of volunteer mappers, who, using their internet connections and access to satellite imagery, were able to contribute to mapping Haiti from their own homes.

Protezione Civile » Notizie area UE, 24 Luglio 2015 alle 09:16:58

UK environment agency teams up with telecoms operator to send flood warnings

The Environment Agency in England is set to team up with digital communications company EE to send flood warnings to mobile phone users in the south-west of the country, reports Floodlist.  This is the first time that flood warnings in England will be issued directly through a mobile network operator. EE customers living in flood risk areas in Devon and Cornwall will be informed that they are registered to receive the free flood warnings. They will also be given details of where to find further information and how to opt out if they wish to.

Pianificazione » Linee guida per la pianificazione, 02 Giugno 2015 alle 06:28:25

Indicazioni operative per l’individuazione dei Centri operativi di coordinamento e delle Aree di emergenza

Le indicazioni sono adottate ai sensi dell'articolo 5, comma 5, della legge n. 401/2001

fonte: DPC

Indicazioni operative inerenti “La determinazione dei criteri generali per l’individuazione dei Centri operativi di coordinamento e delle Aree di emergenza”

Protezione Civile » Corsi di Formazione, 06 Marzo 2015 alle 08:10:31

ISA, convegno'Soccorso tecnico urgente e soccorso sanitario nella gestione delle emergenze complesse'

fonte: VVF

La Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 maggio 2006 "Coordinamento delle iniziative e delle misure finalizzate a disciplinare gli interventi di soccorso e di assistenza alla popolazione in occasione di incidenti stradali, ferroviari, aerei ed in mare, di esplosioni e crolli di strutture e di incidenti con presenza di sostanze pericolose", affronta la tematica degli interventi complessi, quelli che richiedono la presenza contemporanea di enti di soccorso e di sicurezza diversi in funzione della natura dello scenario operativo.

Protezione Civile » Annunci, 02 Gennaio 2015 alle 09:15:05

SICURI con la NEVE

Domenica 18 gennaio 2015; giornata nazionale dedicata alla prevenzione degli incidenti

fonte: CNSAS

Domenica 18 gennaio 2015, per tenere alta l'attenzione, si ripresenta la giornata nazionale di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti tipici della stagione invernale; valanghe, scivolate su ghiaccio, ipotermia ed altro ancora saranno i temi d’interesse. Con il progetto SICURI in MONTAGNA, da oltre un decennio, il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, il Club Alpino Italiano con le Scuole d’Alpinismo e Scialpinismo, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo, Alpinismo Giovanile, Fondoescursionismo, il Servizio Valanghe Italiano, la Società Alpinistica F.A.L.C., Enti ed Amministrazioni che si occupano di montagna, promuovono queste iniziative che mirano alla prevenzione degli incidenti in montagna.

Calamità » Idrogeologico - Approfondimenti, 27 Novembre 2014 alle 07:31:11

Dissesto idrogeologico: presentato il primo stralcio del piano nazionale 2014-2020

fonte: DPC - Veronica Tretter

Oltre un miliardo di euro per 69 interventi per ridurre il rischio frane e alluvioni nelle città e nelle aree metropolitane. È quanto prevede il primo stralcio del piano nazionale contro il dissesto idrogeologico 2014-2020 presentato il 20 novembre scorso a Palazzo Chigi, con il dettaglio di interventi, costi, finanziamenti, stato della progettazione e cronoprogramma delle opere per la messa in sicurezza del territorio nelle dieci città metropolitane e in altre città delle regioni a statuto speciale.Sono 69 i primi interventi già cantierabili per 1.063,65 milioni di euro, individuati dalle Regioni con il supporto tecnico e scientifico delle Autorità di bacino, sulla base delle mappe di rischio di Ispra e Cnr. Riguardano opere decisive, alcune in ritardo di anni. Il Governo utilizzerà una corsia preferenziale che prevede un anticipo di finanziamento del piano nazionale, chiesto alla Bei (Banca Europea per gli Investimenti) e sostenuto dalla garanzia dei 110 milioni presenti nel Decreto Legge Sblocca Italia. I progetti riguarderanno Roma, Milano, Napoli, Torino, Bari, Firenze, Bologna, Genova, Reggio Calabria, Cagliari, Messina, Palermo e Catania.

Sistema Protezione Civile » Annunci, 01 Novembre 2012 alle 11:30:28

ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA: APERTURA DEI CORSI

Aperto al pubblico il 'CALENDARIO EVENTI' dell'Istituto

Redazione

L'Istituto Italiano di Resilienza presenta l’offerta formativa che caratterizzerà il periodo autunno 2012 - inverno 2013 dell’Istituto. E’ da oggi infatti attivo sul sito del Centro Studi:  www.istitutoitalianoresilienza.it il “Calendario eventi” che permetterà a tutti i visitatori di poter conoscere con grande anticipo le attività in programma, ogni utile dettaglio e, soprattutto,  di poter iscriversi ad ogni singola attività organizzata dall’Istituto. Lo stesso calendario, in modalità banner, sarà sempre visibile in questa rivista nella colonna sinistra della homepage. Accedendo al calendario saranno possibili le seguenti azioni: conoscere le date degli eventi, informarsi su ogni dettaglio riguardante i singoli corsi/attività, prenotare la propria partecipazione, richiedere corsi individuali/speciali in date di propria scelta.

Protezione Civile » Recensione Libri, 06 Maggio 2012 alle 09:10:51

SCAUTISMO E PROTEZIONE CIVILE

E’ stato appena pubblicato il nuovo libro dello spoletino Fulvio Toseroni. Questa volta si tratta di un testo storico-pedagogico che affronta il binomio educazione scout – protezione civile. Il lungo lavoro di ricerca, alla base del testo, va a colmare un importante vuoto storico-culturale-pedagogico del nostro Paese.

Redazione

Che il libro potesse divenire un elemento importante nel panorama italiano di settore lo si era capito fin da subito quando, nella primavera 2010,  “l’Ente educativo mons. Andrea Ghetti-Baden” di Milano decise di appoggiare e guidare l’opera di ricerca partita da una tesi di laurea incentrata  intorno al pensiero di Baden-Powell rispetto alla tematica protezione civile. I 18 lunghi mesi di lavoro e le presentazione del testo curate da Maria Teresa Spagnoletti (Capo Guida dell’AGESCI) e  dall’on. Giuseppe Zamberletti (fondatore della Protezione Civile in Italia), possono ora far intuire la qualità e l’importanza del lavoro compiuto, in cui partendo dalle intuizioni educative del fondatore dello Scautismo si analizza il modello educativo scout italiano di protezione civile  e si giunge a descrivere ogni dettaglio,  dal lontano 1910 fino alle più recenti azioni condotte dagli scouts italiani nelle principali emergenze del Paese. Il libro verrà presentato in anteprima giovedì 25 gennaio alle ore 20 a  Milano presso la sede regionale dell’AGESCI Lombardia.

allegatiProtezione Civile » Recensione Libri, 09 Ottobre 2011 alle 08:00:05

Protezione e Difesa Civile: Storia, organizzazione, pianificazione ed analisi delle minacce future.

E' appena uscito il primo manuale che parla di Protezione e Difesa Civile

Redazione

Un viaggio nel mondo della difesa e della protezione civile, due settori-chiave nei paesi moderni. Ma come funzionano nel nostro Paese ed, in generale nel mondo? Quali sono i modelli organizzativi adottati? Quali sono le attuali fonti di minaccia e gli scenari che potranno interessare, in un futuro non molto lontano, il nostro Paese? E, infine, come è strutturata, realmente, la Protezione civile e quali sono i suoi ambiti operativi? Sono alcune delle domande alle quali intende rispondere, in maniera semplice e pragmatica, questo testo che cerca di colmare una lacuna nel panorama informativo del settore. Il libro è diviso in due parti. Nella prima si affronta il tema della Difesa civile, sia per inquadrare il settore, sia per comprendere con maggiore consapevolezza, il comparto della Protezione civile, che sarà interamente trattato nella seconda sezione del volume. Certo tutti conoscono la Protezione Civile, un settore d’attività divenuto ormai popolare. Eppure, si tratta di una struttura che stenta ad essere inquadrata correttamente. Probabilmente le numerose attività facenti capo a questo settore, i numerosi attori coinvolti, possono trarre in inganno sulle sue reali caratteristiche, compiti e finalità. Di qui l’importanza del volume che non solo risponde ai principali quesiti di attualità ma offre uno spaccato sugli scenari possibili, o futuribili che saranno le sfide della futura Protezione Civile.

allegaticommentiProtezione Civile » Annunci, 08 Ottobre 2011 alle 08:24:26

Fai conoscere la tua Associazione di Protezione Civile !!!

Pochi istanti e la tua Associazione/Gruppo sarà conosciuta da tutti

Fulvio Toseroni

Basta davvero poco per farsi conoscere. Molte Associazioni hanno problemi di visibilità, molte vorrebbero far conoscere a tutti cosa fanno e come. Il portale permette tutto ciò! Ci possiamo vedere al REAS 2011....e in un attimo sarete online collegati al più grande portale di protezione civile italiano.

Inviaci una mail con i dati della tua Associazione: Nome, indirizzo, telefoni, mail, settore operativo, foto e filmati, breve descrizione delle vostre attività (max 30 righe). La redazione di Sistema Protezione Civile provvederà ad inserire nell'archivio i vostri dati in modo che chiunque potrà conoscervi, sapere cosa fate, dove rintracciarvi. Inoltre il programma di google maps permetterà di visualizzare su una carta dove si trova la sede del vostro gruppo/associazione !!!

Coraggio..cosa aspettate a farvi conoscere?

Protezione Civile » Soccorsi, 23 Dicembre 2016 alle 15:16:47

Ascoli Piceno, ultimato smontaggio controllato di edificio a Borgo di Arquata del Tronto

fonte: VVF

Protezione Civile » Cronaca, 23 Dicembre 2016 alle 08:51:09

Isernia, incendio tetto abitazione

fonte: VVF

Protezione Civile » Volontariato, 18 Novembre 2016 alle 09:11:26

CORSO di Formazione in Rischio Idrogeologico

P.A. Millenium Amalfi

Protezione Civile » Notizie dal Mondo, 18 Novembre 2016 alle 08:56:33

Scientific evidence: Generated today, ignored tomorrow

Jason von Meding and Giuseppe Forino

Protezione Civile » Recensione Libri, 17 Novembre 2016 alle 08:54:50

The Sendai Framework: A catalyst for the transformation of disaster risk reduction through adaptive governance?

STOCKHOLM ENVIRONMENT INSTITUTE (SEI)

Protezione Civile » Annunci, 17 Ottobre 2016 alle 11:21:20

Il brevetto ferrata Cammarelle

Antonio Cammarelle

Protezione Civile » Cronaca, 03 Ottobre 2016 alle 22:00:50

GIORNATA DI INTENSO LAVORO PER I SOCCORSI A MARE

Guardia Costiera

Protezione Civile » Fiere e Manifestazioni, 03 Ottobre 2016 alle 13:12:56

REAS 2016: LA FIERA LEADER IN ITALIA

EMERGENZA DI PRIMO SOCCORSO, DI PROTEZIONE CIVILE E ANTINCENDIO FANNO TAPPA A REAS.

Ente Fiera

allegatiProtezione Civile » Fiere e Manifestazioni, 27 Settembre 2016 alle 15:28:35

REAS 2016 - ATTIVITA' DI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE

L'Istituto Italiano di Resilienza presenta le attività REAS 2016

F.Toseroni

Protezione Civile » Recensione Libri, 22 Settembre 2016 alle 15:25:27

Disaster resilience of small to mid-size businesses on New Orleans historic corridors

AECOM

Protezione Civile » Notizie dal Mondo, 22 Settembre 2016 alle 12:17:09

New Orleans acts on disaster risk awareness for private sector

UNITED NATIONS OFFICE FOR DISASTER RISK REDUCTION (UNISDR)

Protezione Civile » Notizie dal Mondo, 15 Settembre 2016 alle 12:10:41

Human migration as climate change adaptation strategy

Elisa Jiménez Alonso

allegatiProtezione Civile » Notizie dal Mondo, 14 Settembre 2016 alle 12:32:51

2015 disasters in numbers

UN-ISDR, CRED