REAS 2022: ARRIVA L’EDIZIONE RECORD DEL SALONE DELL’EMERGENZA FOCUS SU SOCCORSI PER L’UCRAINA E CAMPAGNA ANTINCENDIO BOSCHIVO

La fiera internazionale si svolgerà dal 7 al 9 ottobre nel Centro Fiera di Montichiari (Bs) Notevole la crescita degli espositori, dell’area espositiva e di convegni ed eventi collaterali

Numeri da record per il salone internazionale “REAS 2022”, il grande appuntamento annuale per il settore dell’emergenza, della protezione civile, del primo soccorso e dell’antincendio. La ventunesima edizione, che si svolgerà dal 7 al 9 ottobre presso il Centro Fiera di Montichiari (Brescia), vedrà infatti una notevole crescita: saranno presenti oltre 240 espositori, provenienti dall’Italia e da altri 19 Paesi (tra cui Germania, Francia, Polonia, Gran Bretagna, Stati Uniti, Canada, Australia, Cina e Corea del Sud), su una superficie espositiva totale di oltre 30mila metri quadrati che occuperà gli 8 padiglioni del quartiere fieristico. In programma anche oltre 20 convegni ed eventi collaterali. “REAS è una fiera in grado di promuovere l’internazionalizzazione del sistema dell’emergenza italiano, coinvolgendo nuovi buyers esteri e ampliando l’offerta espositiva.”, ha dichiarato Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia, durante una conferenza stampa oggi a Palazzo Pirelli a Milano.

l'Associazione Camelot per l'Ucraina

INTERVISTA A UGO GENTILE, RESPONSABILE DELLE EMERGENZE DELL’ASSOCIAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE CAMELOT HIM, IN PARTENZA PER LA CONSEGNA DI UN NUOVO CARICO DI AIUTI DESTINATO ALLA POPOLAZIONE UCRAINA IN GUERRA DA 6 MESI

Un conflitto che non è più sulle prime pagine ma che continua a creare dolore e devastazione. Per questo i Volontari di Protezione Civile continuano a fornire aiuti e supporto alla popolazione colpita dalla guerra, così come ogni giorno si impegnano a soccorrere chiunque si trovi in una situazione di emergenza.

“Sono passati quasi 6 mesi dall’inizio della guerra in Ucraina, i giornali parlano di altro, nuovi problemi sono al centro dei dibattiti ma la guerra non si è fermata e non possiamo fermarci neanche noi” così il Responsabile delle Emergenze Ugo Gentile dell’Associazione di Protezione Civile Camelot HIM di Roma.

E’ partito, infatti, questa mattina un nuovo carico di oltre 2000 kg di aiuti, diretto al confine con l’Ucraina da dove la Fondazione Kiev, grazie alle indicazioni e ai contatti ricevuti da Donne For Peace, provvederà a smistare i beni nelle zone più colpite. Le Organizzazioni di Protezione Civile che si sono rese immediatamente disponibili per la missione sono Camelot HIM, Roma IX SaR e il Gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Montenero Sabino (RI).


LINKS - AL VIA IL SONDAGGIO TRA GLI ESPERTI DI PROTEZIONE CIVILE


...non hai ancora dato il tuo contributo a questo sondaggio? ...non ti preoccupare, dead line estesa fino all'11 aprile.. Puoi contribuire allo sviluppo di un progetto di ricerca europeo di protezione civile sul tema dei Social Media e Gestione dei Disastri, cosa aspetti a farci conoscere le tue idee!??! 



https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/LINKSSurveySMCSinDisasterManagement?surveylanguage=IT&fbclid=IwAR2DcreeHEpXuREt7rv3dg1w0JtcICE8bRUwYtaPcxVKgMCYI3S3PaDAtoY

CONCLUSO IL CICLO FORMATIVO IN CUCINA D'EMERGENZA

I ragazzi dell'istituto scolastico IPSEOA “TOR CARBONE – ALESSANDRO NARDUCCI” hanno partecipato al corso organizzato da PROCIV ITALIA Associazione Nazionale Protezione Civile e Sanità

Al termine del percorso formativo, sono stati selezionati i ragazzi più meritevoli che potranno partecipare alle prossime manovre addestrative di Protezione Civile di Prociv Italia. Avranno così l’opportunità di provare sul campo le tecniche necessarie ad assicurare i pasti a quanti, colpiti da una calamità, devono essere alloggiati in un campo di accoglienza. Con le due giornate dedicate alle prove pratiche di cucina di emergenza, si è concluso oggi il ciclo formativo 2022 di Cucina di Emergenza per circa 160 ragazzi dell’Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera IPSEOA “Tor Carbone – Alessandro Narducci”. Il corso, organizzato e condotto dagli esperti e formatori di Prociv Italia – Associazione Nazionale Protezione Civile e Sanità, ha offerto ai ragazzi le basi per diventare operatori di Cucina in Emergenza della Protezione Civile.

ENTRATA DI EMERGENZA - PODCAST SUL MONDO DELLA PC

Entrata di Emergenza è una serie di podcast video a carattere completamente gratuito e dedicata ai professionisti dell'emergenza, del soccorso e della Protezione Civile. Lo scopo è quello di promuovere lo scambio di esperienze per aiutare Enti, organizzazioni e associazioni a compiere scelte consapevoli riguardo ai modi e agli strumenti con cui si garantisce la sicurezza dei cittadini.

Strategie per la riduzione dei disastri

Pubblicato un nuovo testo tecnico sul tema della Governance del rischio e modelli di Disaster Risk Management per la costruzione di comunità resilienti

Nel 2015, la 3ª conferenza mondiale sui disastri ha avviato la fase più concreta per le strategie di Disaster Risk Reduction (DRR). Con i cambiamenti climatici ormai realtà, l’umanità è posta di fronte ad una vera sfida: individuare nuovi modelli e paradigmi che, in un’ottica di ecologia integrale, permettano letteralmente la sopravvivenza del genere umano. Presentati gli obiettivi caldi del DRR: rendere le comunità resilienti e sviluppare strategie di adattamento agli eventi estremi,  il testo descrive le connessioni tra le tematiche di protezione civile, lo sviluppo sostenibile e i cambiamenti climatici. Superando il classico concetto di rischio, la prospettiva ecologica offre un confronto tra energia dell’evento e risorse del sistema.

‘LINKS’, a Project Funded by the European Commission, is Identifying Ways to Strengthen Disaster Resilience Through the Uses of Social Media and Crowdsourcing Technologies

The project brings together 15 participating organisations and 2 associated partners across Europe and beyond, to investigate how social media and crowdsourcing can be used in disaster management processes

LINKS ‘Strengthening links between technologies and society for European disaster resilience’ is a project financed by the European Commission under the Horizon 2020 Research and Innovation Programme (Grant Agreement No. 883490). The aim of the project is to conduct a comprehensive study on the uses and impacts of social media and crowdsourcing (SMCS) for disaster management purposes, and to better understand the ways in which the different stakeholders can collaborate in these processes. The primary objectives of LINKS are twofold. The project is developing the LINKS Framework, comprised of methods, tools and guidelines for researchers, practitioners, and policy makers, in order to optimise the uses of SMCS in disaster management. The Framework will be evaluated across 5 different cases including earthquakes in Italy, flooding in Denmark, industrial hazards in the Netherland, and drought and terrorism in Germany.

La Pub.Ass. Stella d'Italia si racconta in un video

In questi giorni così impegnativi per tutto il Paese, spesso pressati da continue notizie negative, che avviliscono ancor più i nostri animi, abbiamo pensato come Associazione di raccontare un’altra parte di questa storia, quella di chi continua ad essere al servizio dei cittadini, ora più che mai. Insieme a noi vi sono centinaia di altre organizzazioni attualmente al servizio di tutti, ovvero migliaia di cittadini che trasformano in gesti concreti i principi contenuti nella nostra Carta Costituzionale. Ci siamo chiesti spesso in questi giorni come potervi raccontare le nostre attività. Avvengono quasi sempre nel più totale silenzio e riserbo, con ritmi quotidiani che possono dare l’impressione di una normalità, come se fosse tutto scontato. In realtà non è così.