cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
90881204
Pagine viste oggi:
7721
Utenti online:
50
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
www.pietrangeli.net
UN-ISDR
NatCanService
Previsioni Meteo Personalizzate
Centro Euro Mediterraneo di Documentazione
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
COVID 19 - TEST !!!
ENTRA IN ASSODIMA
Associazione SAR-Pro
SCOPRI IL SIPEM !!!
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
Scopri la rivista 2LA
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
Username:

Password:

accedi
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SCOPRI CIVILINO !!!
METEO NEL MONDO
Onda Selvaggia
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
SFDRR GOALS
TERREMOTI NEL MONDO
Pace, Cooperazione e Sviluppo » Cooperazione allo Sviluppo, 03 Novembre 2011 alle 08:28:12

ATTIVITÀ CIMIC IN LIBANO

Fonte: Comando del Settore Ovest di UNIFIL

Con una cerimonia cui erano presenti il Comandante del Settore Ovest di UNIFIL, Generale Gualtiero Mario De Cicco, il Console Onorario italiano in Libano, Ahmad Siqlawi, il Sindaco di Bint Jubeil, Afif Bazzi, e autorità civili, religiose e militari libanesi è stata inaugurata nei giorni scorsi a Bint Jubeil, nel Libano del sud, una nuova struttura per il ricovero dei bovini destinati alla macellazione. L’opera è stata realizzata dal contingente italiano in coordinazione con la locale municipalità, nel quadro delle attività di Cooperazione Civile e Militare (CIMIC) volte alla tutela ambientale, con lo scopo di migliorare le condizioni igienico-sanitarie nelle zone di assembramento del bestiame. Come ha ricordato il Generale De Cicco, il contingente italiano, oggi su base Brigata meccanizzata “Aosta”, ha fornito il maggior contributo in termini di presenza militare e di risorse destinate ad attività umanitarie a favore della popolazione del Libano del sud dall’inizio della missione UNIFIL.




 

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.