cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
96402812
Pagine viste oggi:
531
Utenti online:
19
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
UN-ISDR
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Username:

Password:

accedi
SFDRR GOALS
Progetto LINKS
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO

Cerca fra gli articoli di questa categoria

cerca nel sito  

Protezione Civile » Esercitazioni, 16 Dicembre 2014 alle 08:57:59

Caserta, esercitazione NBCR

fonte: VVF

Nella giornata dell'11 dicembre, si è svolta presso lo scalo merci della stazione Maddaloni Marcianise, un'esercitazione NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) congiunta con una squadra aziendale della R.F.I. e operatori sanitari. L'obiettivo primario della manovra era quello di valutare l'efficacia complessiva dell'organizzazione dei soccorsi in termini di rapidità dei flussi informativi, di attivazione delle strutture, di verifica dei dispositivi e delle procedure da adottare.

Protezione Civile » Esercitazioni, 20 Novembre 2014 alle 08:34:11

Protezione civile: in 418 impegnati nell'esercitazione antipiena

Un argine dell'Isarco straripa a Chiusa e costringe ad evacuare le case: è uno degli scenari con cui ieri sera (14 novembre) si è confrontata la protezione civile provinciale nell'esercitazione antipiena su Adige e Isarco che ha visto impegnate per 11 ore 418 persone. 'Una prestazione impressionante', sottolinea l'assessore provinciale competente Arnold Schuler, presente alle operazioni.

fonte: provincia autonoma di Bolzano

L'alta professionalità e la buona collaborazione tra i vari operatori della protezione civile provinciale è stata confermata ieri sera nell'annuale esercitazione antipiena lungo i fiumi Adige e Isarco. 418 persone, di cui 389 a Bressanone e 29 tra Bolzano, Merano e Bassa Atesina, hanno simulato un allertamento per l'esondazione in alcuni punti dei due principali fiumi altoatesini. Le operazioni, durate 11 ore, sono state seguite anche dall'assessore provinciale Arnold Schuler con gli amministratori locali e i responsabili delle unità di protezione civile, dal comandante del corpo permanente dei vigili del fuoco Ernst Preyer a quello dei volontari Wolfram Gapp. All'esercitazione hanno partecipato anche gli operatori delle ripartizioni provinciali Protezione civile e Opere idrauliche, del Commissariato del governo, delle forze dell'ordine e del Comune di Bressanone, oltre ai vigili del fuoco e alle organizzazioni di soccorso. "Un lavoro impressionante - ha sottolineato l'assessore Schuler complimentandosi con tutti gli operatori - che ha dato buoni riscontri soprattutto nel funzionamento del sistema di allertamento." 

Protezione Civile » Esercitazioni, 05 Novembre 2014 alle 09:34:51

ESERCITAZIONE 'FORMA-LOREM'

“Forma-Lorem” ha come obbiettivo quello di testare la risposta degli enti comunali di Protezione Civile in caso di evento sismico rilevante coinvolgente il Comune di Segusino e limitrofi.

Giorgio De Luca


Numerose le serate informative per la cittadinanza, tenute da tecnici e formatori riconosciuti dalla Regione del Veneto, per diffondere una migliore comprensione del rischio sismico al fine di attivare, in caso di evento reale, i comportamenti più ideonei per affrontare correttamente l’emergenza e avere la massima partecipazione attiva all’evento nel suo complesso, rendere consapevole il personale di strutture sensibili (scuole, case di riposo, edifici pubblici) della problematica relativa al terremoto e testare la validità del loro Piano di Sicurezza.

Protezione Civile » Esercitazioni, 05 Novembre 2014 alle 08:52:11

Ancona, esercitazione Airsubsarex 2014

fonte: VVF


Nella serata del 28 ottobre, si è svolta nelle acque del litorale di Ancona l'esercitazione nazionale “Airsubsarex 2014”. Le operazioni hanno simulato la caduta in mare di un mezzo aereo e la successiva attivazione del dispositivo di ricerca e il soccorso. All'esercitazione hanno partecipato due unità navali VF condotte dagli specialisti nautici del distaccamento portuale di Ancona, integrate con equipaggio proveniente dal comando provinciale. Vi erano, inoltre, mezzi aerei e navali di altri enti, così come previsto dal piano di ricerca e soccorso in mare, coordinati della Guardia Costiera. Per i soccorsi a terra, è stato allestito una postazione medica avanzata presso il porto turistico di Marina Dorica con relativi presidi sanitari e altri mezzi di soccorso. L'esercitazione prevedeva il trasferimento dei naufraghi e delle salme, effettuato dai mezzi di soccorso navale, al punto di sbarco primario.

Protezione Civile » Esercitazioni, 04 Novembre 2014 alle 17:16:38

Cernia 2014: Esercitazione multinazionale SAR

L'esercitazione 'Cernia 14' si è svolta a Palma di Maiorca con la partecipazione di aerei ed elicotteri di Spagna, Italia e Francia

fonte: AM

Da Martedì 21 a giovedì 23 ottobre si è svolta l'esercitazione di ricerca e soccorso denominata "Cernia 14" presso la Base Aerea di Son San Juan a Palma di Maiorca (Spagna). Le attività SAR (Search and Rescue - ricerca e soccorso) hanno visto la partecipazione di un equipaggio del 15° Stormo - 85°C/SAR (Combat Search and Rescue) di Pratica di Mare (Roma), con un elicottero HH-139A, nonché l'assistenza in qualità di osservatori del personale del Centro di Coordinamento e Soccorso (RCC) di Poggio Renatico (FE). Oltre alla Spagna (nazione organizzatice) ed all'Italia, hanno partecipato equipaggi francesi, anch'essi specializzati nel campo del SAR. La simulazione è stata in un primo momento dedicata alla ricerca e soccorso su mare denominata "SAMAR". Lo scenario prevedeva che un aereo civile, con un numero imprecisato di passeggeri a bordo, a seguito di problemi meccanici era costretto ad un ammaraggio forzato nelle acque dell'arcipelago di Cabrera, a sud della costa di Maiorca. Dopo l'allertamento simulato dell'inizio ricerca, fornito dal Centro di Coordinamento e Soccorso (RCC) di Palma di Maiorca, gli aerei ed elicotteri a disposizione sono stati opportunamente coordinati e diretti verso la zona interessata per poter dapprima cercare e, conseguentemente, portare in salvo le persone in pericolo di vita.

Protezione Civile » Esercitazioni, 03 Novembre 2014 alle 16:39:30

La Spezia, esercitazione di maxi emergenza

fonte: MM

​Un’esercitazione complessa, quella che si è tenuta nelle acque antistanti la passeggiata Morin a La Spezia il 29 ottobre, che ha visto impegnate componenti della Croce Rossa, del Servizio del 118 dell’ASL 5 di La Spezia, dei Vigili del Fuoco, del Consorzio Marittimo Navigazione Golfo dei Poeti, della SEPOR S.p.A., della Capitaneria di Porto di La Spezia, della Sezione Elicotteri della Guardia Costiera di Luni-Sarzana, dei Nuclei Subacquei della Polizia nonché quella della Marina Militare rappresentata da COMFORDRAG-COMFORAUS con il reparto subacqueo, l’ufficio addestramento ed il Servizio Sanitario. Il team del Comando di Forze Contromisure Mine ha per la prima volta mostrato il sistema d’impiego della Barella 'Jason’s Cradle' e i vantaggi derivanti dal suo utilizzo. La procedura, già tesi di specializzazione  all’Istituto Sant'Anna di Pisa,  è stata affinata tra servizio sanitario, servizio subacqueo e Ufficio Studi di COMFORDRAG allo scopo di realizzare le migliori condizioni di primo soccorso anche con l’impiego dei piccoli gommoni in dotazione alle unità cacciamine.

Protezione Civile » Esercitazioni, 22 Ottobre 2014 alle 09:06:21

Treviso, corso per attività di ricerca persona

fonte: VVF


Nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 ottobre si è svolto presso la sede centrale del comando provinciale, un corso d'addestramento per gli operatori volontari della Provincia che vengono impegnati durante gli interventi di ricerca persone. Sono stati condivisi i metodi di indagine, le procedure di ricerca, l'utilizzo delle apparecchiature GPS e l'uso dei dispositivi di protezione. Gli incontri sono stati gestiti da unità esperti in T.A.S. (Topografia Applicata al Soccorso) del comando, in collaborazione con il personale del Corpo Forestale dello Stato, del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino.


 

Protezione Civile » Esercitazioni, 21 Ottobre 2014 alle 09:05:39

Corso antincendio navale transfrontaliero presso la SFO di Montelibretti

fonte: VVF


Il 3 ottobre scorso, si è conclusa la prima edizione del corso antincendio navale transfrontaliero organizzato presso la Scuola di Formazione Operativa di Montelibretti. Il corso, autorizzato dalla Direzione Centrale per la Formazione e organizzato dalla Direzione Regionale del Friuli Venezia Giulia, ha visto la partecipazione di sei unità del comando di Trieste e tre colleghi dal comando di Capodistria, dalla Repubblica di Slovenia, e tre dalla città croata di Rovigno. La significativa e gradita presenza dei colleghi di oltre confine ha rappresentato un valore aggiunto per l'attività didattica, sia dal punto di vista professionale che umano, didattica condotta dal personale Istruttore presso l'impianto di simulazione "incendio nave" all'interno della scuola. Il comandanter croato Evilijano Ga¿pi¿, presente al corso in qualità di osservatore, ha espresso la propria soddisfazione per l'alta professionalità mostrata dallo staff didattico.


 

 

Protezione Civile » Esercitazioni, 09 Ottobre 2014 alle 15:09:33

Esercitazione regionale R.P.D. e allerta inquinamento foce fiume Cormor in territorio di Muzzana.

fonte: Regione FVG

Esercitazione regionale R.P.D. e allerta inquinamento foce fiume Cormor in territorio di Muzzana. Coordinatore e Caposquadra hanno preso parte all' esercitazione regionale di R.P.D. svoltesi domenica 5 ottobre a Tolmezzo in collaborazione con i funzionari del centro operativo e il soccorso alpino regionale. A meta' mattina, durante l'esercitazione e' arrivata un' allerta sor per "inquinamento alla foce del fiume Cormor" sul territorio di Muzzana e  si e' reso necessario gestire un sopralluogo e un primo intervento preventivo.

Protezione Civile » Esercitazioni, 07 Ottobre 2014 alle 09:41:30

Esercitazione di protezione civile, evacuati gli studenti del 'Lanfranco' di Modena

fonte: Ministero Interno

Organizzata dall’amministrazione comunale in raccordo con la prefettura, si è svolta il 4 ottobre scorso a Modena un’esercitazione di protezione civile che ha visto il coinvolgimento di 750 studenti delle scuole medie “Lanfranco”. La simulazione di un evento sismico e la conseguente evacuazione dell’istituto è partita con il suono della campanella dell’allarme alle ore 10.30 del mattino, senza che studenti ed insegnanti fossero stati preavvisati. In perfetto ordine, e senza scene di panico, gli studenti hanno prima preso posizione sotto i banchi delle loro classi, e in meno di 4 minuti hanno evacuato lo stabile. Sono stati, poi, ricoverati in strutture d’assistenza allestite nella circostanza.L’esercitazione è stata condotta da un contingente di uomini e mezzi di Vigili del Fuoco, Polizia Municipale e Servizio di Protezione Civile del Comune di Modena, Croce Rossa e 118, insieme alle risorse del Volontariato provinciale e dei Radioamatori. Il prefetto Michele di Bari ha auspicato che iniziative, come quella sperimentata all'istituto 'Lanfranco', possano ripetersi presto, estendendosi anche agli altri comuni del territorio.

Protezione Civile » Esercitazioni, 11 Settembre 2014 alle 09:39:05

36° Stormo: esercitazione S.A.R. congiunta

L’attività addestrativa è stata svolta congiuntamente tra il personale navigante del 36° Stormo ed il personale dell’84° Centro S.A.R.

fonte: AM

Giovedì 31 Luglio, si è svolta presso il Centro Sopravvivenza a mare di Chiatona (TA), Distaccamento Aeronautico del 36° Stormo, la fase teorico/pratica di un’esercitazione di sopravvivenza in mare, durante la quale è stato simulato un incidente aereo in ambiente marino, con immediata attivazione dei soccorsi.  I velivoli del 36° Stormo, infatti, operano quotidianamente, sia per addestramento che per operazioni reali, in zone che si trovano principalmente in mare. Scopo dell’esercitazione è stto addestrare il personale di volo alla sopravvivenza in mare, all’utilizzo dei materiali in dotazione ed al coordinamento e recupero in sicurezza.Nel contempo, anche il personale pilota ed aerosoccorritore dell’84 Centro SAR, Reparto a cui è devoluto il compito di intervenire in caso di incidente, ha avuto la possibilità di verificare le procedure di intervento e soccorso.

Protezione Civile » Esercitazioni, 09 Settembre 2014 alle 09:33:08

Bari,addestramento SAF con medici Polizia di Stato e 118

fonte: VVF


Il 4 settembre, il personale della Direzione Puglia e del Comando di Bari, ha partecipato ad un’esercitazione congiunta con medici in formazione della Polizia di Stato e rappresentanti del 118. L’esercitazione è stata incentrata sull’intervento di personale Medico, frequentante il “12° Corsdi Formazione per Funzionari Medici della Polizia di Stato”, congiuntamente a personale SAF nonché al personale del 118 di Bari. Sono state illustrate le procedure e le tecniche di intervento del CNVVF, nell’ambito di manovre per recupero persone infortunate in ambienti impervi. Nello specifico è stato simulato il soccorso alla base di una parete rocciosa, con il recupero del ferito effettuato dal personale SAF, che ha quindi predisposto una teleferica per la traslazione del simulante all’ambulanza del 118, per la successiva centralizzazione.

Protezione Civile » Esercitazioni, 01 Settembre 2014 alle 10:21:17

ESERVIOL 2014 LA F.I.R.-C.B. FRA PASSATO E FUTURO

FIR CB SER

Dopo 5 anni la Federazione Italiana Ricetrasmissioni Citzen's Band torna in Abruzzo. l'Esercitazione ESERVOL 2014, incontro Nazionale delle Strutture Federate ha scelto la località di San Salvo Marina, in provincia di Chieti, come propria zona d'operazioni. Dopo le Marche, la Toscana ed il Piemonte sarà quindi l'Abruzzo ad ospitare i circa 300 Volontari attesi da tutta Italia, con il dichiarato intento di ricordare il Sisma del 6 Aprile 2009. Da allora la F.I.R. è cresciuta molto, dotandosi di un proprio gruppo di pronto intervento, la Radio Task Force, primo nucleo della costituenda Colonna Mobile Nazionale e di una Unità di Crisi.

Protezione Civile » Esercitazioni, 23 Agosto 2014 alle 13:06:12

Esercitazione-dimostrazione antincendio boschivo denominata “Piani 2014” in Comune di Chiusaforte (UD)

fonte: regione

È in programma a Chiusaforte, nella giornata di sabato 30 agosto 2014, l’esercitazione-dimostrazione Antincendio Boschivo denominata “Piani 2014”. Tra gli obiettivi dell’evento far conoscere le attività di volontariato A.I.B. svolte dai Gruppi Comunali di Protezione Civile del Distretto Canal del Ferro e Val Canale, mantenere e completare l’addestramento del personale, nonché diffondere ulteriormente la cultura della prevenzione dagli incendi boschivi.

Protezione Civile » Esercitazioni, 07 Agosto 2014 alle 09:22:12

Vicenza, esercitazione speleosub

fonte: VVF

I sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno svolto, nelle giornate del 28 e del 29 luglio, un'importante esercitazione di speleosub in cavità ipogee nel Vicentino, per testare nuove tecniche d'immersione. Lunedì, a Solagna, presso la grotta dei Fontanazzi e il Buso della Rana a Monte di Malo, i sommozzatori del Corpo hanno verificato l'apparato "surface supplied", un sistema alimentato dalla superficie che l'operatore controlla in acqua. Per la prima volta nella cavità dei Fontanazzi, il sistema ombelicale è stato utilizzato per esplorare una parte della vasta risorgiva carsica. Il sommozzatore in immersione è sempre stato in collegamento audio-video con la superficie, condividendo in tempo reale l'esperienza vissuta.

precedenti pagina 2 di 17 successive