cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
76119637
Pagine viste oggi:
328
Utenti online:
4
Previsioni Meteo Personalizzate
SCOPRI IL REAS 2017 !!!
Scopri la rivista 2LA
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
UN-ISDR
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
Scopri i corsi per te !!!
www.pietrangeli.net
REPORT WEB-TV - OBIETTIVO SICUREZZA
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
SCOPRI IL SIPEM !!!
ENTRA IN ASSODIMA
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Username:

Password:

accedi
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
ENTRA A SCOPRIRE L'INSFO
TERREMOTI NEL MONDO
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
METEO NEL MONDO
SCOPRI CIVILINO !!!
REGISTRATI AL REAS: BIGLIETTO ONLINE
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Onda Selvaggia
Entra in sicurezza!!!
At Pro...vieni a scoprirci!

Cerca fra gli articoli di questa categoria

cerca nel sito  

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 21 Giugno 2013 alle 09:30:01

Situation Assessment: Syrian Refugees in Lebanon

fonte: UE

An EU Civil Protection Team deployed to Lebanon to assist the authorities with the assessment of the current management of the refugee crisis has completed its mission. "The situation is extremely serious. Despite the admirable efforts on the part of the Lebanese Authorities, the country is being crushed by the burden of the ever growing influx of Syrians," said Pekka Tiainen, a Liaison Officer in the EU Civil Protection team deployed on 6 June, on his return from Lebanon.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 23 Aprile 2013 alle 08:36:44

CRISI UMANITARIA IN SIRIA

fonte: CRI

"La Comunità internazionale continua a parlare di come far arrivare armi in Siria, ma ancora non abbiamo sentito una dichiarazione forte e concreta sulla disastrosa situazione umanitaria nel Paese e sulla drammatica condizione in cui sono costretti a vivere gli sfollati interni e i profughi siriani. Oggi a Tehran, durante l'ottava conferenza della MENA Zone (Zona Medio Oriente e Nord Africa) della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, abbiamo saputo che un altro volontario della Mezzaluna Rossa Siriana è stato ucciso, questa volta ad Aleppo, in un magazzino della nostra consorella.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 19 Giugno 2012 alle 08:28:54

PROTEZIONE AMBIENTALE IN LIBANO

fonte: E.I.

Il plotone NBC, unità specializzata nella difesa nucleare biologica e chimica, è impegnato da circa un mese in un’opera di ricognizione, controllo e campionatura nel sud del Libano. Gli specialisti, provenienti dal 7° reggimento NBC di Civitavecchia e inquadrati nel Combat Service Support Battalion, procedono al controllo chimico e radiologico di aree occupate in passato da discariche improvvisate, raccogliendo campioni solidi e liquidi successivamente analizzati nel laboratorio chimico allestito nella base di Shama.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 31 Luglio 2011 alle 12:29:52

Somalia, il Comitato Internazionale della Croce Rossa: la popolazione è allo stremo

fonte: CRI



La spaventosa crisi umanitaria in Somalia ha raggiunto un nuovo punto critico. La gente nelle regioni centrali e meridionali non riesce a sopravvivere e la risposta umanitaria non è in grado di venire incontro agli immensi bisogni. Il CICR è una delle poche organizzazioni internazionali che lavora in quelle aree.La grave siccità, con precipitazioni sotto la media in gran parte della Somalia meridionale e centrale dall'ultima stagione delle piogge (da settembre a novembre 2010), ha colpito una popolazione già sfiancata da anni di conflitto armato, precedenti periodi di siccità e crisi economica. Centinaia di migliaia di sfollati all'interno della Somalia sono alla ricerca di rifugio e cibo. La maggioranza vive all'aperto in campi di fortuna. Queste persone rappresentano un peso gravoso per le comunità ospitanti che condividono con loro le scarse risorse. Alla maggior parte degli sfollati non resta niente da vendere e quindi non è in grado di comprare il cibo. Di conseguenza, i tassi di malnutrizione sono anche più alti tra gli sfollati rispetto alla popolazione generale.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 02 Dicembre 2010 alle 11:25:49

CIMIC KOSOVO

fonte: E.I.

Continua anche nel settore sanitario in Kosovo, l’attività del CIMIC (Civil Military Cooperation) che opera attraverso l’Health Centre di Pec. Fiore all’occhiello della Forza Armata il CIMIC Health Centre rappresenta l’unica struttura di KFOR (Kosovo Force) presente in teatro, in grado di fornire assistenza ai bambini che necessitano di cure, che non sono garantite dalle carenti strutture sanitarie locali. Quotidianamente, infatti, genitori di bambini affetti da patologie molto gravi si presentano presso “Villaggio Italia”, la base militare italiana in Kosovo, chiedendo di poter incontrare gli uomini e le donne del CIMIC Health Centre.176 casi esaminati, 41 bambini curati in Italia; questi sono i numeri di quanto è stato fatto dal CIMIC del contingente militare italiano in Kosovo dal 1° gennaio di quest’anno.Il contingente italiano, attualmente costituito su base 1° Reggimento “Granatieri di Sardegna”, è inserito nel MNBG-W (Multinational Battle Group - West), unità multinazionale a guida italiana comandata dal Colonnello Carlo Emiliani.


 

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 28 Maggio 2010 alle 09:29:46

L'ARMA DEI CARABINIERI AD HAITI

Nell'ambito della missione ONU 'Minustah' 120 carabinieri costituiscono una Unità Formata di Polizia

fonte: CC



 Nella mattinata del 25 maggio , dall'aeroporto militare di Pisa, è decollato alla volta di Haiti, su un charter delle Nazioni Unite, un contingente di Carabinieri destinato a costituire sull'isola caraibica una "Unit à Formata di Polizia" (FPU) che, nell'ambito della missione ONU "MINUSTAH", svolgerà compiti di ordine e sicurezza pubblica a supporto della polizia locale.All'operazione interforze, convenzionalmente denominata "Caravella", partecipano altresì 10 militari dell'Aeronautica Militare con il compito di garantire i collegamenti strategici.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 13 Marzo 2010 alle 17:14:44

LA CRI IN VIETNAM

Apre in Vietnam l'ufficio Regionale della Croce Rossa Italiana per il Sud -Est-Asia

fonte: CRI

Ha aperto ad Hanoi, capitale della Repubblica Socialista del Vietnam, l'Ufficio Regionale della Croce Rossa Italiana per il Sud-Est-Asia. Grazie all'amicizia con la Croce Rossa del Vietnam e dopo un mese di lavoro organizzativo, la nuova sede e' già operativa.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 16 Febbraio 2010 alle 12:12:12

2010: UN THINKING DAY DAL SAPORE SPECIALE

Il sito ufficiale del Thinking Day - http://www.worldthinkingday.org

fonte: FIS

Il prossimo 22 febbraio 2010 il Thinking Day, celebrazione per il compleanno dei nostri fondatori, Robert Baden-Powell e sua moglie Olave, avrà un sapore speciale. Sarà il primo Thinking Day del centenario del guidismo e dello scautismo femminile e segnerà l’inizio dei festeggiamenti in tutto il mondo, che dureranno tre anni e verranno celebrati soprattutto nella ricorrenza del 22 febbraio. È impossibile, dunque, determinare un vero inizio. Ecco perché il centenario viene festeggiato in tre anni. Per sottolineare meglio questo sviluppo progressivo, a ogni anno è stato associato un tema:
2010 – PLANT: piantiamo il seme del cambiamento
2011 – GROW: facciamo crescere le idee
2012 – SHARE: condividiamo i frutti

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 12 Dicembre 2009 alle 09:21:10

PREMIATO IL CIMIC GROUP

fonte: EI

Ieri, durante una conferenza organizzata dalla Regione Veneto in occasione del 10° anniversario dell'istituzione della legge regionale a sostegno dei diritti umani, è stato consegnato il "Premio per la pace 2009" al Multinational CIMIC Group.Il premio, che viene dato ogni anno a persone o enti che si sono particolarmente distinti nel campo dei diritti umani, è stato consegnato al Comandante del CIMIC Group, Colonnello Antonello Vespaziani, dall'Assessore al Bilancio e Relazioni Internazionali della Regione Veneto, Dottoressa Maria Luisa Coppola.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 03 Dicembre 2009 alle 19:13:22

Libano - L’Italia assume il comando della forza marittima di UNIFIL

fonte: M.M.

Il 30 novembre scorso si è svolta a Beirut (Libano), a bordo della fregata tedesca Schelswig Holstein, la cerimonia di passaggio di consegne tra il Rear Admiral Juergen Manhard della Marina tedesca e il Contrammiraglio Paolo Sandalli alla guida della Forza Marittima di UNIFIL (United Nations Interim Force in Lebanon). Alla cerimonia erano presenti il Force Commander di UNIFIL, Generale di Divisione Claudio Graziano, e il Vice Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze, Generale di Divisione Aerea Tommaso Ferro.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 30 Novembre 2009 alle 17:54:17

NUOVO MUNICIPIO A HUMAYRI

fonte: EI

Venerdì scorso, presso la municipalità di Humayri, cittadina del distretto di Tiro, nel sud del Libano, si è svolta la cerimonia di inaugurazione del nuovo municipio. Erano presenti il sindaco Malek Rahal, la giunta municipale al completo, il Comandante del contingente italiano, Generale Luigi Francavilla e il comandante di “ITALBATT 1” Colonnello Franco Galletti.I lavori, finanziati per intero con fondi italian, sono stati realizzati dal team di cooperazione civile e militare(CIMIC) di “ITALBATT 1”, l’unità di manovra costituita dal 66° Reggimento aeromobile “Trieste” inquadrata nella Joint Task Force Lebanon a guida italiana su base Brigata aeromobile “Friuli”.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 21 Ottobre 2009 alle 08:20:06

LIBANO 1982. PER RICORDARE

fonte: EI

Questa sera, alle ore 01,10 su Raitre, andrà in onda, all’interno del programma “La storia siamo noi”, una puntata dedicata alla prima missione all’estero che l’Esercito Italiano ha svolto dalla fine della seconda guerra mondiale: la missione in Libano.Nel programma si racconta del primo invio di militari, al comando del Tenente Colonnello Bruno Tosetti, che durò dal 23 agosto all’11 settembre 1982, per essere poi riproposto, dal 23 settembre 1982 al 6 marzo 1984, con al comando il Generale Franco Angioni.Il Generale in una intervista ricorda come all’arrivo in terra libanese era palpabile l’aria di tragedia che si respirava.Vi erano macerie da tutte le parti con la popolazione stretta tra paura e disperazione.Dagli sguardi che i nostri militari avevano per i cittadini convinse quest’ultimi che noi eravamo lì per portare aiuto.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 20 Ottobre 2009 alle 19:17:37

CAMBIO IN LIBANO

fonte: EI

Nei giorni scorsi presso la base di Al Mansouri in Libano, si è tenuta la cerimonia del Trasferimento di Autorità (TOA) tra il reggimento "Lancieri di Aosta"(6°), cedente, e il reggimento "Savoia Cavalleria"(3°), subentrante.
Alla presenza del Comandante del Sector West, Generale Carmelo De Cicco, e di Autorità civili e militari, il Colonnello Andrea Carrino, Comandante del reggimento di stanza a Grosseto, ha ricevuto in custodia la bandiera delle Nazioni Unite dal Colonnello Enzo Gasparini Casari, Comandante dei “Lancieri di Aosta”.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 06 Ottobre 2009 alle 12:36:58

Marcia mondiale per la pace

In concomitanza con la Giornata internazionale della non violenza, che si è celebrata il 2 ottobre, è partita da Wellington (Nuova Zelanda) la ‘Marcia mondiale per la pace e la non violenza’ che percorrerà 90 paesi nei sei continenti e si concluderà il 2 Gennaio 2010 in Argentina.

fonte: Ministero degli Affari Esteri

Le Nazioni Unite hanno scelto la data del 2 ottobre, che corrisponde all’anniversario della nascita di Mahatma Gandhi (1869), capofila del movimento indipendentista indiano e pioniere della filosofia della non violenza assassinato il 30 Gennaio 1948 da un’estremista indù.

Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 24 Settembre 2009 alle 17:39:21

Emergenze Umanitarie: una maratona per l’Africa (19 settembre-4 ottobre)

fonte: MAE


La Cooperazione Italiana è partner di AGIRE per l’AFRICA, l’appello lanciato da AGIRE – Agenzia Italiana per la Risposta alle Emergenze, per rispondere concretamente a 3 crisi umanitarie provocate dai conflitti cronici in Repubblica Democratica del Congo, Sudan e Somalia. Dal 19 settembre al 4 ottobre 2009 il Ministero degli Affari Esteri si impegna accanto alla RAI a sostenere “AGIRE per l’Africa” , attraverso una maratona che si alternerà su tutte le reti RAI (prima settimana radiofonica, seconda settimana televisiva ).

pagina 1 di 2 successive