cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
84254626
Pagine viste oggi:
14275
Utenti online:
17
ENTRA IN ASSODIMA
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
UN-ISDR
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
Centro Euro Mediterraneo di Documentazione
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Associazione SAR-Pro
REPORT WEB-TV - OBIETTIVO SICUREZZA
Scopri la rivista 2LA
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
Previsioni Meteo Personalizzate
www.pietrangeli.net
SCOPRI IL SIPEM !!!
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
NatCanService
Username:

Password:

accedi
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
METEO NEL MONDO
SFDRR GOALS
SCOPRI CIVILINO !!!
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
Onda Selvaggia
TERREMOTI NEL MONDO
VIENI AL REAS !!!
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
Protezione Civile » Fiere e Manifestazioni, 09 Settembre 2019 alle 10:49:29

L’ESERCITO AL SALONE INTERNAZIONALE DELL’EMERGENZA

REAS

L’edizione 2019 di REAS, il Salone Internazionale dell’Emergenza, vedrà per la prima volta la partecipazione dell’Esercito Italiano che presenterà a tutti gli specialisti del settore, alcuni dei suoi pregiati assetti in grado di operare a supporto della Protezione Civile in caso di pubbliche calamità -  come ad esempio in zone colpite da eventi sismici, in caso di nevicate eccezionali e alluvioni, o nelle campagne antincendio -  in aggiunta alla propria missione primaria di difesa della Patria e degli interessi nazionali.



Saranno presenti, quindi, le Truppe Alpine dell’Esercito, probabilmente la miglior testimonianza di quanto la sinergia tra Forze Armate e Protezione Civile sia in grado di assicurare una migliore aderenza alle situazioni emergenziali. I Genieri del 32° reggimento genio Guastatori della Brigata alpina Taurinense esporranno mezzi e attrezzature impiegati più volte in Liguria, in Piemonte e in Abruzzo, mentre gli specialisti del Meteomont presenteranno la loro fondamentale attività di prevenzione del rischio valanghivo in montagna. 

Addestrati e preparati per ogni tipologia di impiego, in condizioni climatiche e in territori proibitivi, gli Alpini sono in possesso di tutte quelle capacità che li rendono in grado di intervenire – su richiesta delle autorità competenti – per supportare la Protezione Civile e le altre Istituzioni nei soccorsi alla popolazione, integrandosi in maniera sinergica ed efficace nella gestione dell’emergenza. Questa capacità si è implementata negli ultimi anni a seguito dei numerosi interventi sul campo, ma ancor più grazie a continue esercitazioni congiunte con la Protezione Civile a livello provinciale, regionale e nazionale. 

Al loro fianco saranno presenti gli assetti dell’Associazione Nazionale Alpini, che presenteranno le proprie diverse specialità di Protezione Civile, eccellenze dell’impegno "alpino" in cui solidarietà ed efficienza si fondono in un binomio di esperienza ed organizzazione al servizio del cittadino. 

Quanto verrà esposto al REAS 2019 da parte delle Truppe Alpine e dell’Associazione Nazionale Alpini verrà nuovamente esercitato nel prossimo mese di novembre in una grande esercitazione di Protezione Civile denominata "VARDIREX 2019".

La VARDIREX (Various Disaster Relief Management Exercise) è un’esercitazione di protezione civile che vedrà schierati sul campo oltre 500 uomini, espressione delle professionalità delle Forze Armate e dell’Associazione Nazionale Alpini con il supporto del Dipartimento di Protezione Civile.  Le aree operative individuate in due Regioni (Liguria e Lombardia) vedranno un intervento contemporaneo in situazioni di emergenza diverse, con l’intento di verificare le procedure e l'interoperabilità tra le componenti coinvolte nelle operazioni di soccorso in occasione di pubbliche calamità.


 

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.