cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
83283137
Pagine viste oggi:
2182
Utenti online:
22
NatCanService
UN-ISDR
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
ENTRA IN ASSODIMA
www.pietrangeli.net
REPORT WEB-TV - OBIETTIVO SICUREZZA
Scopri la rivista 2LA
Associazione SAR-Pro
Centro Euro Mediterraneo di Documentazione
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
Previsioni Meteo Personalizzate
SCOPRI IL SIPEM !!!
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Username:

Password:

accedi
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SFDRR GOALS
VIENI AL REAS !!!
METEO NEL MONDO
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
SCOPRI CIVILINO !!!
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
TERREMOTI NEL MONDO
Onda Selvaggia
Protezione Civile » Emergenze, 12 Marzo 2019 alle 17:35:09

SOCCORSO A CATAMARANO FRANCESE ALLA DERIVA A SUD DI PANTELLERIA.

Capitanerie di Porto

Nel tardo pomeriggio di ieri, 11 marzo, la sala operativa della Guardia Costiera di Pantelleria riceveva sul canale 16 VHF il messaggio di MAYDAY da un catamarano in difficoltà a 20 miglia nautiche a sud ovest dell’isola. Nell’assumere informazioni dettagliate via radio, il catamarano comunicava di chiamarsi “Twins” di bandiera francese, in navigazione con un equipaggio composto da quattro adulti di nazionalità francese; il comandante dell’unità dichiarava di avere in avaria i due motori e l’albero maestro spezzato alla base con l’intera vela in acqua.



Il Comando regionale della Guardia Costiera di Palermo, assunto il coordinamento delle operazioni di soccorso, disponeva l’uscita della motovedetta CP301 dal porto di Pantelleria. Le condizioni meteo in rapido e progressivo peggioramento portavano la motovedetta ad affrontare onde di 5 metri e raffiche di vento fino a 40 nodi Nonostante le condizioni meteo proibitive che rendevano le operazioni di soccorso particolarmente impegnative, alle 21.00, la motovedetta CP301 raggiungeva l’imbarcazione alla deriva e riusciva a trarre in salvo le quattro persone dell’equipaggio. L’operazione di soccorso terminava alle ore 23.50 circa con l’arrivo in porto e la consegna dei malcapitati alle cure dei medici del 118.


 


Video del soccorso: https://we.tl/t-yXMlIQ9Yx7


 

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.