cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
80443249
Pagine viste oggi:
5002
Utenti online:
32
ENTRA IN ASSODIMA
NatCanService
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
SCOPRI IL SIPEM !!!
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
www.pietrangeli.net
Scopri la rivista 2LA
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
REPORT WEB-TV - OBIETTIVO SICUREZZA
UN-ISDR
Previsioni Meteo Personalizzate
Username:

Password:

accedi
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
ENTRA A SCOPRIRE L'INSFO
REAS 2018
At Pro...vieni a scoprirci!
METEO NEL MONDO
SFDRR GOALS
SCOPRI CIVILINO !!!
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
TERREMOTI NEL MONDO
Onda Selvaggia
Protezione Civile » Fiere e Manifestazioni, 27 Agosto 2018 alle 15:58:26

IL NUOVO CODICE DELLA PROTEZIONE CIVILE

REAS


L’edizione 2018 di REAS Salone Internazionale dell’Emergenza, in programma dal 5 al 7 ottobre al Centro Fiera di Montichiari (BS), come da tradizione, sarà un momento di confronto strategico tra Enti, Associazioni e Gruppi di volontariato. Montichiari, dunque, si proporrà come vero e proprio crocevia per tutti i protagonisti del sistema nazionale di gestione dell’emergenza.




In quest’ottica, la proposta di convegni e seminari riveste un ruolo fondamentale. Venerdì 5 ottobre, nella giornata di apertura di REAS, ANCI Nazionale


propone un convegno dal titolo "Il nuovo codice della Protezione Civile (D.lgs 1/2018) tra riforma del Terzo settore e ruolo del volontariato". A pochi mesi dalla entrata in vigore del Nuovo Codice della Protezione Civile – che ha abolito la Legge 225/92 – il convegno ha l’obiettivo di approfondire le tematiche più importanti a partire dal nuovo volto del volontariato di Protezione Civile che diventa parte del Terzo settore. Verrà offerta una panoramica molto ampia sul tema, dando voce alle Istituzioni che fanno parte del sistema di Protezione civile: Stato, Regione, Provincia e Comuni. Nel programma è previsto anche l’intervento dei Vigili del Fuoco chiamati ad un importante ruolo di coordinamento dei soccorsi e verranno illustrate buone pratiche di volontariato e un’esperienza interessante di coinvolgimento dei cittadini non organizzati in associazioni che hanno deciso di dare la loro disponibilità per la gestione dell’emergenza sismica.
propone un convegno dal titolo "Il nuovo codice della Protezione Civile (D.lgs 1/2018) tra riforma del Terzo settore e ruolo del volontariato". A pochi mesi dalla entrata in vigore del Nuovo Codice della Protezione Civile – che ha abolito la Legge 225/92 – il convegno ha l’obiettivo di approfondire le tematiche più importanti a partire dal nuovo volto del volontariato di Protezione Civile che diventa parte del Terzo settore. Verrà offerta una panoramica molto ampia sul tema, dando voce alle Istituzioni che fanno parte del sistema di Protezione civile: Stato, Regione, Provincia e Comuni. Nel programma è previsto anche l’intervento dei Vigili del Fuoco chiamati ad un importante ruolo di coordinamento dei soccorsi e verranno illustrate buone pratiche di volontariato e un’esperienza interessante di coinvolgimento dei cittadini non organizzati in associazioni che hanno deciso di dare la loro disponibilità per la gestione dell’emergenza sismica.






 








 


L’incontro, moderato da Antonio Ragonesi, responsabile Area Relazioni Internazionali, Sicurezza, Legalità e Diritti Civili, Territorio ed Infrastrutture, Ambiente e Protezione Civile di ANCI Nazionale, si aprirà con i saluti delle autorità. A seguire, Roberto Giarola del Dipartimento Nazionale Protezione Civile aprirà i lavori con un intervento da titolo “Integrazione del volontariato organizzato nel Servizio Nazionale di Protezione Civile: i Gruppi comunali di Protezione civile”. A seguire, a cura della Direzione Generale Territorio e Protezione Civile di Regione Lombardia, verrà approfondito “Il ruolo della Regione per la predisposizione dei piani Provinciali di Protezione Civile“. Agatino Carrolo, Comandante provinciale Vigili del Fuoco della Provincia, tratterà la “Funzione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco”.


Il tema della “Partecipazione dei cittadini e volontariato organizzato di Protezione civile” verrà affrontato da Antonio Bazzani, Sindaco e Consigliere Delegato Protezione Civile Provincia di Brescia, Cristiano Cozzi con un intervento dal titolo “Comune di Milano: i Gruppi Comunali di Protezione Civile. L’esperienza di Milano” e Elsa Boemi con un intervento dal titolo “Comune di Brescia: un esempio di progetto per favorire la resilienza- I cittadini segnalatori”.


Laura Albani di ANCI Nazionale si concentrerà sulle “Modalità di impiego di personale qualificato da mobilitare in occasione di eventi che si verificano nel territorio di altri comuni”. Sarà invece dedicato alle “Esperienze di volontariato di Protezione civile” l’intervento di Enrico Musesti, presidente CCV Provincia di Brescia. Le conclusioni saranno affidate a Antonio Ragonesi, Responsabile Area Relazioni Internazionali, Sicurezza, Legalità e Diritti Civili, Territorio ed Infrastrutture, Ambiente e Protezione Civile di ANCI Nazionale.


Nella giornata di sabato 6 ottobre, è confermato l’appuntamento con l’evento formativo da titolo “L’uso dei Social Media nell’attività sanitaria: luci ed ombre” promosso da Legnago Soccorso Formazione Sanitaria. L’appuntamento, in programma dalle ore 14 alle 18 in Sala Scalvini, si rivolge a tutto il personale, professionista e non, che opera in ambito sanitario. Marina Vanzetta, coordinatrice infermieristica dell’Ospedale del Sacro Cuore di Negrar (VR), infermiera SUEM 118 e membro della Federazione Nazionale OPI, proporrà due interventi intitolati “Panoramica sui Social Network in ambito sanitario: potenzialità, rischi e focus sulle policy aziendali” e “Professioni Sanitarie e Social Media: l’era della privacy”, mentre Donato Tozzi, avvocato con competenze in materia di Privacy e Data Protection e titolare dello Studio Legale Tozzi & Partners, illustrerà “Gli aspetti legali correlati all’uso dei Social Network”. I lavori si concluderanno con un tavolo di discussione. Per informazioni e iscrizioni, la mail di riferimento è formazione@legnagosoccorso.it.


Sempre nella giornata di sabato 6 ottobre, REAS ospita l’appuntamento con il Trofeo Cinofili Sartoria Schiavi, competizione di ricerca persone disperse sotto macerie, promosso da Sartoria Schiavi nel padiglione 3. Giunto alla terza edizione, il Trofeo presenta quest’anno un’importante novità: l'introduzione di una specifica parte di obbedienza con prove di condotta, di controllo a distanza, di riporto, di trasporto e di terra resta. Il giudice internazionale IRO Mirka Necak, riconfermata per il terzo anno consecutivo, valuterà la cooperazione del cane e del conduttore, l'intensità della ricerca, l'indipendenza e la movimentazione.


L’appuntamento con REAS e il programma di eventi formativi proposti in fiera è dunque dal 5 al 7 ottobre al Centro Fiera di Montichiari (BS). Tutte le informazioni utili e gli aggiornamenti sono disponibili nel sito dell’evento: www.reasonline.it.


 


 



 

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.