cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
78090471
Pagine viste oggi:
301
Utenti online:
7
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
ENTRA IN ASSODIMA
Scopri la rivista 2LA
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SCOPRI IL SIPEM !!!
www.pietrangeli.net
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
UN-ISDR
Previsioni Meteo Personalizzate
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
REPORT WEB-TV - OBIETTIVO SICUREZZA
NatCanService
Username:

Password:

accedi
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
ENTRA A SCOPRIRE L'INSFO
SCOPRI CIVILINO !!!
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Onda Selvaggia
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
METEO NEL MONDO
At Pro...vieni a scoprirci!
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
TERREMOTI NEL MONDO
Scopri Layher: il ponteggio!!
Protezione Civile » Volontariato, 24 Dicembre 2016 alle 12:19:10

Consegnate da Croce Rossa Italiana tre Jeep per le attività sul territorio

fonte:CRI

Le attività post sisma nell’area del Centro Italia che Croce Rossa continua a portare avanti in queste settimane non riguardano solo i programmi ed i progetti relativi alla ricostruzione in senso stretto. Esistono infatti anche altre linee d’azione che, al fine di rafforzare l’assistenza alla popolazione, si inseriscono nel concetto di “empowerment” e “capacity building”: potenziare ad ogni livello la consapevolezza, la resilienza e le capacità delle varie dimensioni territoriali, rendendole sempre più pronte ed attrezzate per rispondere ad eventi calamitosi come lo sciame sismico degli ultimi mesi. Proprio in questa direzione mercoledì pomeriggio, presso la sede CRI di Via Toscana a Roma – in occasione della riunione del Consiglio direttivo – sono state consegnate tre nuovi mezzi da impiegare nei luoghi colpiti dal sisma. Due Jeep sono destinate a rinforzare la dotazione di mezzi dei Comitati CRI dei Monti Sibillini e di Visso, mentre la terza auto con 4 ruote motrici sarà utilizzata dai “field officer” di Croce Rossa che nelle prossime settimane saranno impegnate su tutta l’area del Centro Italia interessata dall’emergenza.

Presenti alla cerimonia di consegna il Presidente di Croce Rossa Francesco Rossa, il Segretario generale Flavio Ronzi, i consiglieri nazionali Paola Fioroni, Massimo Nisi, Rosario Valastro, Gabriele Bellocchi ed i rappresentanti dei Comitati CRI dei Monti Sibillini e di Visso. «Sono molto felice per la consegna di nuovi veicoli ai comitati Cri colpiti dal terremoto – ha dichiarato Francesco Rocca – È per noi di fondamentale importanza potenziare le sedi della Croce Rossa, per dare la possibilità ai nostri volontari di aiutare concretamente sempre di più le proprie comunità di appartenenza. Ogni nuovo mezzo è un effetto moltiplicatore nel rispondere ai bisogni delle persone». Grazie a queste nuove forniture, l’attività territoriale potrà contare su nuove risorse che renderanno senza dubbio più agevole e tempestiva l’azione dei comitati in favore della popolazione e più incisiva la loro presenza sul territorio.


COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.