cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
85071532
Pagine viste oggi:
1916
Utenti online:
40
Centro Euro Mediterraneo di Documentazione
REPORT WEB-TV - OBIETTIVO SICUREZZA
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
ENTRA IN ASSODIMA
www.pietrangeli.net
Associazione SAR-Pro
NatCanService
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
SCOPRI IL SIPEM !!!
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Previsioni Meteo Personalizzate
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
Scopri la rivista 2LA
UN-ISDR
Username:

Password:

accedi
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
VIENI AL REAS !!!
METEO NEL MONDO
SCOPRI CIVILINO !!!
Onda Selvaggia
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
TERREMOTI NEL MONDO
SFDRR GOALS
Protezione Civile » Corsi di Formazione, 06 Marzo 2015 alle 08:10:31

ISA, convegno'Soccorso tecnico urgente e soccorso sanitario nella gestione delle emergenze complesse'

fonte: VVF

La Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 maggio 2006 "Coordinamento delle iniziative e delle misure finalizzate a disciplinare gli interventi di soccorso e di assistenza alla popolazione in occasione di incidenti stradali, ferroviari, aerei ed in mare, di esplosioni e crolli di strutture e di incidenti con presenza di sostanze pericolose", affronta la tematica degli interventi complessi, quelli che richiedono la presenza contemporanea di enti di soccorso e di sicurezza diversi in funzione della natura dello scenario operativo.



Il convegno, organizzato presso l'Istituto Superiore Antincendi il 20 marzo 2015, vuole porre l'attenzione sui casi in cui il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco si trova ad operare insieme e in collaborazione con il soccorso sanitario. Il contributo dei Vigili del Fuoco riguarderà le principali criticità che si possono incontrare nelle "macroemergenze" e nella gestione della cosiddetta "zona rossa", con approfondimenti sui profili di responsabilità dei soccorritori e sulla struttura della direttiva del 2 maggio 2006. La partecipazione di rappresentanti del Ministero della Salute, di medici del Servizio Sanitario Nazionale e della Società di Medicina di Emergenza e Urgenza (SIMEU), permetterà di affrontare i temi del triage di emergenza e del coordinamento da parte del soccorso sanitario.La moderazione degli interventi è affidata a medici del Corpo Nazionale, del Ministero della Salute e dell'ANTEL (Associazione italiana tecnici sanitari di laboratorio biomedico).


La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la registrazione attraverso l'invio di un messaggio di posta elettronica all'indirizzo: relazioniesterne.isa@vigilfuoco.it


Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato.



 

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.