cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
96402924
Pagine viste oggi:
643
Utenti online:
26
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
UN-ISDR
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
Username:

Password:

accedi
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SFDRR GOALS
Progetto LINKS
Protezione Civile » Comunicati Ufficiali, 16 Dicembre 2014 alle 12:13:43

Rifinanziato il fondo per le emergenze nazionali

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legge che stanzia 56 milioni di euro

fonte: DPC

Per il 2014 il Fondo per le emergenze nazionali è stato rifinanziato con 56 milioni di euro. Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 12 dicembre, ha infatti approvato un decreto legge in materia di proroga dei termini di pagamento Imu per i terreni agricoli montani e di rifinanziamento per spese urgenti. Il Consiglio dei Ministri ha inoltre deliberato lo stato di emergenza per il maltempo che ha colpito le province di Grosseto, Livorno, Massa Carrara e Pisa dall’11 al 14 ottobre 2014, le province di Lucca e Massa Carrara dal 5 al 7 novembre 2014, e le Province di Torino, Alessandria, Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli dal 12 al 14 ottobre, il 4 e 5, l’11 e 12 e il 14 novembre 2014.

Sono stati poi prorogati gli stati di emergenza per il maltempo nelle province di Bologna, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Reggio-Emilia e Rimini dall’ultima decade di dicembre 2013 al 31 marzo 2014; nella regione Marche dal 2 al 4 maggio 2014; nella provincia di Torino, Alessandria, Asti, Cuneo, Novara e Vercelli il 25 e 26 dicembre 2013, dal 17 al 19 gennaio 2014 e dal 1° febbraio al 10 marzo 2014; e nelle province di Foggia, Lecce e Taranto tra il 19 novembre e il 3 dicembre 2013.

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.