cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
96367079
Pagine viste oggi:
1608
Utenti online:
38
UN-ISDR
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
Username:

Password:

accedi
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
Progetto LINKS
SFDRR GOALS
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Ambiente » Annunci ed Eventi, 13 Luglio 2014 alle 17:53:39

Estate 2014, naso all’insù per il triplice appuntamento con la Superluna

Angelo Marzella

Tra le attrazioni naturali che il nostro territorio offre a turisti e cittadini, questa estate ci sarà anche una luna speciale a dare manforte a serate di speriamo sereno e cielo limpido.Il fenomeno, chiamato della Super Luna, è un evento astronomico, noto e piuttosto usuale (spettacolare quello recente del 19 marzo 2011), dovuto alla traiettoria disegnata dal nostro satellite e percorsa attorno alla Terra. Nel suo moto di rivoluzione ellittico, la Luna attraversa due punti: l’apogeo, quello in cui si trova più distante dalla Terra, ed il perigeo, quello in cui si trova più vicina. La differenza tra i due punti è di poco più di 50.000 km, una differenza che anche ad occhio nudo risulta apprezzabile.


 





Per avere una Super Luna, a questa indispensabile condizione, ovvero che la Luna si trovi in perigeo (dunque più vicina alla Terra) ne occorre un'altra: la Luna deve essere allineata con il Sole per risultare completamente illuminata (Luna Piena).


Ma a conti fatti, cosa accade, e perché fa scalpore questa naturale periodica situazione? Da un punto di vista percettivo, la Luna appare il 14% più grande ed il 30 % più luminosa, caratteristiche che chiaramente non mutano nel corpo celeste, ma che sono effetto di un fenomeno di osservazione relativa (si pensi all’orizzonte, con alberi o palazzi che ne esaltano ancora di più le differenze dal solito) che il nostro cervello produce a seguito della forte luminosità.


Tale spettacolo, questa estate in via eccezionale … si ripeterà per ben tre notti! Il 12 luglio, il 10 agosto ed il 9 settembre, insomma una triplice ripetizione per coprire tutti i periodi che turisti e vacanzieri vorranno sfruttare.


Rispetto alla quotata notte del 10 agosto, la Super Luna con la sua esuberante proiezione, risulterà piuttosto ingombrante per i seguaci delle stelle cadenti, che risulteranno praticamente quasi invisibili.


Attenzione anche al sonno, risulta infatti da studi, che in queste notti, causa alterazione del consueto ritmo luce - buio, molte persone hanno problemi ad avere un sonno regolare, con possibilità di maggiore irritabilità e nervosismo … (ci sono pediatri che consigliano di ritardare il solito orario in cui far coricare i bambini, e ci sono altri scienziati che indicano in queste notti, in montagna, le condizioni ideali per il concepimento).


Infine affinché lo spettacolo possa andare regolarmente “in onda” è richiesto un cielo pacifico e aperto all’amica Luna, senza nuvole che possano coprire o intralciare. Buona Visione.

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.