cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
97378538
Pagine viste oggi:
15524
Utenti online:
29
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
UN-ISDR
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Username:

Password:

accedi
Progetto LINKS
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
SFDRR GOALS
Protezione Civile » Eventi, 14 Ottobre 2013 alle 09:07:58

Viva! La settimana per la rianimazione cardiopolmonare

fonte: Presidenza del Consiglio

Sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Senato, Camera e Presidenza del Consiglio dei Ministri si svolge dal 14 al 20 ottobre 2013 Viva! La settimana per la rianimazione cardiopolmonare L’evento rivolto sia ad organismi pubblici che privati, diffonde la cultura sanitaria sulla rianimazione cardiopolmonare, promuovendo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle possibilità di intervento nelle situazioni di emergenza. L’attività di sensibilizzazione avviene attraverso la “Campagna informativa VIVA 2013”, che prevede durante tutta la settimana una vasta gamma di eventi volti a informare le diverse fasce della popolazione circa la rilevanza dell’arresto cardiaco improvviso, l’importanza di allertare correttamente i soccorsi e di conoscere e saper eseguire le semplici manovre di soccorso; si tratta di manovre che qualunque cittadino è in grado di attuare e che possono salvare la vita di coloro che sono colpiti da arresto cardiaco.

I contenuti della campagna e le iniziative di divulgazione si sviluppano attraverso i media, il web e i social network e si articolano in incontri e manifestazioni pubbliche con la partecipazione di operatori sanitari e di volontari del settore, in momenti informativi previsti nel mondo della scuola, del lavoro, dello sport, del tempo libero e, più genericamente, della vita collettiva. L'obiettivo finale della Campagna è la salvaguardia della salute dei cittadini e la riduzione delle morti per arresto cardiaco improvviso, obiettivo che si può realizzare soltanto con l’impegno congiunto del Servizio sanitario nazionale, nei suoi livelli nazionale e regionale. L'Istituzione della "Settimana di sensibilizzazione dedicata all’arresto cardiaco" attua la Dichiarazione europea del 14 giugno 2012, che invita alla realizzazione di questa attività tutti gli Stati Membri.

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.