cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
96301990
Pagine viste oggi:
16562
Utenti online:
14
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
UN-ISDR
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Username:

Password:

accedi
SFDRR GOALS
Progetto LINKS
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
Difesa Civile » Formazione - Corsi - Seminari, 18 Settembre 2012 alle 09:43:11

OPERAZIONE MATILDE: ESERCITAZIONE IN AMBITO COOPERAZIONE CIVILE-MILITARE

La Croce Rossa partecipa all'Operazione Matilde, simulazione di emergenza organizzata da CeMiSS - OSN (Osservatorio per la Sicurezza Nazionale)

fonte:CRI

Nell'ambito dello svolgimento del 33° Corso di Cooperazione Civile-Militare, presso l'Aeroporto Militare di Ciampino si è svolta il 13 settembre una simulazione di emergenza nazionale organizzata dal Centro Militare Studi Strategici (CeMiSS), denominata "Operazione Matilde". Si tratta di un'esercitazione sul campo all'insegna della cooperazione civile-militare alla quale hanno preso parte Croce Rossa Italiana, Aeronautica Militare, 31° Stormo, 46^ Brigata Aerea e l'unità di alto bio contenimento dell'Infermeria Principale dell' Aeroporto di Pratica di Mare, Vigili del Fuoco, Ministero della Salute, Ministero dell'Interno - Difesa Civile, Ares 118.


Lo scenario della simulazione è stato quello di un airbus A319CJ del 31° Stormo con base a Ciampino, proveniente dall' Afghanistan per un volo umanitario. A bordo, circa 50 passeggeri tra cui una donna incinta che partorirà in volo una bambina, Matilde. Inoltre è stato impiegato un C130J della 46^Brigata Aerea per il trasporto, tramite una barella aviotrasportabile tipo ATI (Aircraft Transit Isolator), di un passeggero contagiato in biocontenimento presso l'Ospedale Sacco di Milano. Sull'airbus viene comunicata la presenza di due casi di peste polmonare. Partito l'allarme, vengono allertati la Prefettura, l'Ospedale Spallanzani, i Vigili del Fuoco, il Servizio Sanitario dell'Aeroporto di Pratica di Mare, la CRI con il Reparto di Sanità Pubblica, il Direttore ENAC dell'Aeroporto civile di Ciampino, il Sindaco di Ciampino. Il reparto di Sanità Pubblica CRI ha allestito il canale sanitario e ha impiegato un mezzo ad alto biocontenimento per il trasporto di contatti potenzialmente infetti e la camera da trasporto per pazienti infetti. La Croce Rossa ha partecipato con mezzi e personale logista del CIE Centro (Centro Interventi Emergenza), con il Reparto di Sanità Pubblica, con i Comitati Locali di Ciampino e Roma con squadre di primo soccorso, truccatori e simulatori.

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.