cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
96328637
Pagine viste oggi:
4785
Utenti online:
26
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
UN-ISDR
Username:

Password:

accedi
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SFDRR GOALS
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Progetto LINKS
Protezione Civile » Bandi e notizie dall' Unione Europea, 11 Gennaio 2010 alle 23:23:46

NUOVO BANDO EUROPEO DI PROTEZIONE CIVILE

Scadenza 31 marzo 2010 - INVITO A PRESENTARE PROPOSTE 2010 — STRUMENTO FINANZIARIO PER LA PROTEZIONE CIVILE — PROGETTI SULLA PREPARAZIONE E LA PREVENZIONE (2009/C 311/09)

L' invito a presentare proposte è finalizzato ad individuare progetti nel settore della preparazione e della prevenzione che possano beneficiare di un sostegno finanziario concesso sotto forma di sovvenzioni nell'ambito della decisione del Consiglio che istituisce uno strumento finanziario per la protezione civile.

Attività:
Tale invito copre due sezioni separate, ciascuna con propri obiettivi e bilancio specifico
 


a)      Progetti sulla  preparazione


I progetti dovranno essere finalizzati a:


- Migliorare l'efficacia della risposta in caso di emergenza, migliorando la preparazione e la  consapevolezza degli operatori della protezione civile (professionisti e volontari) che lavorano negli Stati membri


- sostenere e integrare gli sforzi dei paesi che partecipano per la protezione dei cittadini, dell'ambiente e dei beni in caso di catastrofi naturali e disastri


- favorire e rafforzare la cooperazione tra i paesi partecipanti nell'ambito della protezione civile e l'inquinamento marino


b) Progetti di prevenzione.
I progetti presentati in quest'ambito dovranno sviluppare attività a lungo termine relative alla prevenzione e mitigazione dei danni e al miglioramento della valutazione e gestione del rischio.




Beneficiari:

Il presente invito è aperto a tutti i candidati con sede in uno dei seguenti paesi: uno dei 27 Stati membri dell'UE, i tre paesi EFTA / SEE (Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e la Croazia.


I  paesi candidati possono partecipare nel caso in cui questi paesi hanno firmato un Memorandum of Understanding (MOU) con la Commissione nell'ambito del settore della protezione civile


In tutti gli altri casi (i paesi candidati che non soddisfano il criterio di cui sopra e di paesi terzi che non hanno 'lo status di paese candidato'), la partecipazione al presente invito è possibile quando gli accordi tra questi paesi e l'Unione europea lo consentono


 




Importo disponibile:
Euro 3.050.000

Modalità di partecipazione:

Il bilancio globale indicativo per progetti di preparazione in questo invito a presentare proposte è di € 1 350 000. Il contributo massimo di finanziamento è il 75% dei costi ammissibili, con un massimo di € 400 000 di contributo comunitario per ciascuna proposta di finanziamento.


I progetti dovrebbero essere attuati entro un periodo massimo di 24 mesi (senza periodo minimo).


Il bilancio globale indicativo per i progetti di prevenzione in questo invito a presentare proposte è di € 1 700 000. Il contributo massimo di finanziamento UE (percentuale dei costi ammissibili in base al budget del progetto) è fino al 75% dei costi ammissibili per proposta con un massimo di 500 000 € contributo UE per ogni proposta di finanziamento.


Progetti dovrebbero essere attuati entro un periodo massimo di 24 mesi (senza periodo minimo).


Progetti di prevenzione: le proposte devono essere progettate e attuate nell'ambito di partenariati transnazionali che coinvolgono  almeno tre soggetti giuridici indipendenti stabiliti in tre diversi Stati membri.


Preparazione di progetti: le proposte devono essere progettate e attuate nell'ambito di partenariati transnazionali che coinvolgono almeno due soggetti giuridici tra loro indipendenti, stabiliti in due Stati membri diversi.


Le proposte devono essere inviate in un unico lotto per posta o tramite servizio di corriere privato entro il 31 marzo 2010 (farà fede la data di spedizione, il timbro postale o la data della ricevuta)al seguente indirizzo:


EUROPEAN COMMISSION
DG Environment / Civil protection prevention and preparedness unit (ENV.A.4)
CALL FOR PROPOSALS ‘PROJECTS ON PREVENTION AND PREPAREDNESS 2010'
BU-9 4/184
B - 1049 Brussels


Le proposte inoltre possono essere recapitate a mano entro le ore 17 del 31 marzo 2010 (fa fede la ricevuta datata e firmata dal funzionario responsabile) all' indirizzo:


European Commission
Central Mail Service
OIB.4
Avenue de Bourget, 1
B - 1140 Brussels


Per ulteriori informazioni è possibile inviare le domande (via e-mail) a:
ENV-A04@ec.europa.eu


 


 

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.