cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
88061262
Pagine viste oggi:
35343
Utenti online:
95
SPC NEWS - Newsletter di Sistema Protezione CIvile
NatCanService
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
SCOPRI IL SIPEM !!!
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
www.pietrangeli.net
Scopri la rivista 2LA
ENTRA IN ASSODIMA
Associazione SAR-Pro
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
UN-ISDR
COVID 19 - TEST !!!
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Previsioni Meteo Personalizzate
SALA OPERATIVA MISERICORDIE
Centro Euro Mediterraneo di Documentazione
Username:

Password:

accedi
SPC Flash - Scopri le ultime novità !!!
METEO NEL MONDO
SCOPRI CIVILINO !!!
PIAZZON - LAVORI IN QUOTA
TERREMOTI NEL MONDO
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SFDRR GOALS
Onda Selvaggia
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Pace, Cooperazione e Sviluppo » Eventi, 03 Dicembre 2009 alle 19:13:22

Libano - L’Italia assume il comando della forza marittima di UNIFIL

fonte: M.M.

Il 30 novembre scorso si è svolta a Beirut (Libano), a bordo della fregata tedesca Schelswig Holstein, la cerimonia di passaggio di consegne tra il Rear Admiral Juergen Manhard della Marina tedesca e il Contrammiraglio Paolo Sandalli alla guida della Forza Marittima di UNIFIL (United Nations Interim Force in Lebanon). Alla cerimonia erano presenti il Force Commander di UNIFIL, Generale di Divisione Claudio Graziano, e il Vice Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze, Generale di Divisione Aerea Tommaso Ferro.

Per i prossimi sei mesi la nave di bandiera del Contrammiraglio Sandalli sarà la fregata Zeffiro al comando del Capitano di Fregata Pasquale Perrotta. Il Generale di Divisione Claudio Graziano e il Contrammiraglio Paolo Sandalli hanno visitato il Pattugliatore d’Altura Comandante Cigala Fulgosi durante l’ultimo giorno di missione della nave sotto la bandiera ONU. Nei 30 giorni di missione il Cigala Fulgosi, al Comando del Capitano di fregata Sante Costanza, ha pattugliato le acque libanesi percorrendo quasi tremila miglia e identificando 119 navi mercantili. Nel periodo di comando tedesco alla direzione della forza marittima di UNIFIL due Ufficiali della nostra Marina, il Capitano di Corvetta Marcello Abbate ed il Tenente di Vascello Sergio Gottini sono stati imbarcati rispettivamente sulla fregata Schleswig Holstein e sulla rifornitrice Rhein occupandosi della pianificazione delle operazioni e addestramento.


 

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.