cerca nel sito  
Pagine totali visitate:
96302147
Pagine viste oggi:
16719
Utenti online:
14
UN-ISDR
SCOPRI I CORSI ED ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
Imparare giocando ! Il rischio alluvioni
Disaster Lab - Università Politecnica Marche
CENTRO STUDI SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
ENTRA IN GRUPPO FACEBOOK SISTEMA PROTEZIONE CIVILE
Username:

Password:

accedi
Progetto LINKS
SFDRR GOALS
ISTITUTO ITALIANO DI RESILIENZA
SCOPRI I CORSI E LE ATTIVITA' DELL'ISTITUTO
allegatiProtezione Civile » Bandi e notizie dall' Unione Europea, 28 Ottobre 2008 alle 10:29:08

SIMULATION EXERCISES IN THE FIELD OF THE COMMUNITY CIVIL PROTECTION MECHANISM

Secondo invito a presentare proposte 2008 - Esercizi nel campo del meccanismo comunitario di protezione civile - (2008/C 261/07)

fonte: UE

La Commissione europea, direzione generale dell'Ambiente, unità per la Protezione civile, pubblica un invito a presentare proposte finalizzato alla selezione di esercizi di simulazione nel campo della protezione civile atti a beneficiare di un aiuto finanziario nel quadro della decisione del Consiglio che istituisce uno strumento finanziario per la protezione civile, adottata il 5 marzo 2007 (2007/162/CE), e in virtù della decisione del Consiglio che istituisce un meccanismo comunitario di protezione civile (rifusione),ma adottata l'8 novembre 2007 (2007/779/CE, Euratom). Detto aiuto finanziario sarà concesso sotto forma di sovvenzioni



I settori interessati, la tipologia e il contenuto delle azioni, nonché le condizioni di finanziamento sono descritti nella relativa guida per la richiesta di sovvenzioni, che contiene anche istruzioni dettagliate su tempi e modi per la presentazione delle proposte. La guida e i relativi moduli di domanda di sovvenzione possono essere scaricati dal sito Europa al seguente indirizzo:


http://europa.eu.int/comm/environment/funding/intro_en.htm


I.3. Le proposte devono pervenire all'indirizzo della Commissione indicato nella guida per la richiesta di sovvenzioni entro il 19 dicembre 2008. Le proposte devono essere inviate per posta o tramite corriere entro e non oltre il 19 dicembre 2008 (per la data di spedizione fa fede il timbro postale o la ricevuta di consegna). Possono essere anche recapitate a mano presso l'apposito indirizzo indicato nella guida, entro e non oltre le ore 17 del 19 dicembre 2008 (fa fede la ricevuta datata e firmata dal funzionario competente). Sono irricevibili le proposte spedite entro il termine prescritto ma pervenute alla Commissione dopo il


5 gennaio 2009 (termine ultimo di ricevimento). Il proponente è interamente responsabile del rispetto del termine di spedizione. Non saranno accettate proposte inviate per fax o posta elettronica, fascicoli incompleti o fascicoli suddivisi in più spedizioni.


I.4 La procedura per la concessione delle sovvenzioni si articola nelle seguenti fasi:







 





ricevimento, registrazione e avviso di ricevimento da parte della Commissione,







 





valutazione delle proposte da parte della Commissione,







 





decisione di concessione e notifica dell'esito ai richiedenti.
I beneficiari verranno scelti in base ai criteri indicati nella guida di cui al punto I.2, nei limiti degli stanziamenti disponibili. In caso di decisione positiva da parte della Commissione, verrà stipulata una convenzione di sovvenzione (espressa in euro) tra la Commissione e il proponente. Tutte le fasi della procedura sono strettamente riservate.



 



 





 


 


 


 

ALLEGATI

COMMENTI (0)

Effettua il login per aggiungere un commento.